cover of Tresoldi Academy. Cerimonia
Tresoldi Academy, Cerimonia. ® Roberto Conte

Cerimonia è la prima installazione realizzata da Tresoldi Academy, il progetto didattico nato dalla collaborazione fra STUDIO STUDIO STUDIO di Edoardo Tresoldi e YAC - Young Architects Competitions. L’installazione è promossa e sostenuta da Urban Up | Unipol, con la collaborazione scientifica di G124 - il gruppo voluto dal Senatore Renzo Piano per una ricerca costante e continua sul tema delle periferie - e la consulenza straordinaria di Stefano Mancuso, botanico e saggista italiano, direttore del laboratorio Internazionale di Neurobiologia vegetale.

L’opera è stata pensata per “ricucire” l’area periferica dell’ex Mercatone Uno di proprietà del Gruppo Unipol ripensandola quale teatro di bellezza, arte e sperimentazione creativa. Un progetto che valorizza aree periferiche metropolitane, restituendole a un più vasto pubblico e rivalutandone completamente la percezione.

L’installazione, una struttura alta 5.30 metri realizzata in rete metallica, materiali e terra reperiti nel sito, è il frutto del lavoro congiunto di Edoardo Tresoldi e 15 giovani studenti dell’Academy che sotto la direzione artistica di Tresoldi hanno immaginato e costruito per l'area un intervento site-specific.

L’opera si inserisce in un'area caratterizzata da segni di decomposizione in cui cumuli di macerie e vegetazione spontanea si pongono come elementi linguistici del caos estetico che vive il luogo. Cerimonia dà vita a una presenza capace di esprimersi attraverso la sua ciclicità, inserendosi nel processo che già vive lo spazio. L'intervento, accompagnando lo stato di abbandono dell’area per circa un anno, innescherà quindi una crasi tra questo processo e quello celebrativo dell’architettura”, ha sottolineato Edoardo Tresoldi.

Inoltre, Cerimonia è pensata per dialogare con i fenomeni biologici dell’area. La terra presente sul sito è stata raccolta e innestata nell’opera; nel corso del tempo la vegetazione ricoprirà l’installazione ridefinendo le forme dell’architettura. Il processo di trasformazione dei fenomeni naturali è al centro dell'opera come cerimonia di un dialogo tra architettura, natura e passare del tempo. Il linguaggio celebrativo dell'architettura classica si fonde con i materiali e i linguaggi dello spazio originario, così come con i processi di trasformazione dell'abbandono, generando un nuovo e inedito racconto.

Il progetto dell’allestimento dell’opera ha inoltre previsto la realizzazione di una parete trasparente in plexiglass posizionata all’ingresso dell’area al fine di garantire ai visitatori la fruizione in sicurezza anche dall’esterno.

Installazione site-specific di Tresoldi Academy con la direzione artistica di Edoardo Tresoldi

- promossa da Urban Up | Unipol - in collaborazione con YAC – Young Architects Competition, STUDIO STUDIO STUDIO, G124 di Renzo Piano, Università di Bologna e la consulenza straordinaria di Stefano Mancuso


Orari di apertura ART CITY Bologna:

Venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 maggio h 10.30-18.30

Orari di apertura ordinari:

L’opera è visibile dall’esterno attraverso la parete in plexiglass tutti i giorni h 8.30-22.

Ingresso:

gratuito

da ven 7 mag — a mer 30 giu
@Ex Mercatone Uno

Tresoldi Academy. Cerimonia

installazione site specific | programma istituzionale ART CITY Bologna 2021