cover of Tondelli, dalla generazione all’individuo

Reading tondelliani e presentazione del libro di Olga Campofreda, con l’autrice e Luca Starita

Una serata speciale dedicata alla figura di Pier Vittorio Tondelli, che unisce letture performative e talk. I reading, a opera di Luca Starita e Olga Campofreda, saranno ispirati a un testo inedito ritrovato nel Fondo Tondelli di Correggio e messo in scena dall’autore solo una volta, nell’estate del 1978. La presentazione del testo di Olga Campofreda Dalla Generazione all’individuo (Mimesis, 2020) si focalizzerà sui miti e la mitologia della giovinezza nei romanzi dello scrittore emiliano: un’occasione unica per ripercorrere le tracce queer e non normative presenti nell’immaginario di Tondelli,  da Altri Libertini fino a Camere Separate.  


Olga Campofreda è ricercatrice presso l’Institute of Advanced Studies di University College London. Si occupa di youth studies, gender studies e letteratura italiana contemporanea. I suoi articoli sono apparsi su La Balena Bianca, minima&moralia, Doppiozero, L’Ultimo Uomo. Ha pubblicato la guida letteraria A San Francisco con Lawrence Ferlinghetti (Perrone, 2019).Dalla generazione all’individuo: giovinezza, identità e impegno nell’opera di Pier Vittorio Tondelli(Mimesis, 2020) è il suo ultimo saggio.

Luca Starita (Napoli, 1988) si è laureato in Italianistica all’Università di Bologna con una tesi sul queer nella narrativa di Aldo Palazzeschi. Collaboratore di numerose riviste letterarie, è autore del romanzo La tesi dell’ippocampo (Bookabook, 2019) e delle due drammaturgie Quanta strada nelle mie scarpe (2018) e Caleidoscopio (2019) per la compagnia teatale Murmuris.


Maggiori informazioni e prenotazione posto

lun 6 settembre | ore 18:30
@IL CASSERO LGBTI+ CENTER

Tondelli, dalla generazione all’individuo

Reading tondelliani e presentazione del libro