cover of The Dirtyhands

I Dirty Hands, storica rocking blues band italiana, nascono nel 1990 quando Andy “Dirty Hand” Carrieri (chitarra e voce) e Cesare “Big Mojo” Ferioli (batteria), terminata la loro comune collaborazione con i Jack Daniel’s Lovers, decidono di intraprendere la più difficile ma appassionante strada del blues. La band, tra le più famose a Bologna, è stata molto attiva fino al 1997 con il bassista Max Pitardi e l’armonicista Egidio “Juke” Ingala, pubblicando 3 dischi distribuiti in tutta Europa che hanno ottenuto un ottimo riscontro di pubblico e di critica sia in Italia che all’estero, e suonando in Italia, Europa e U.S.A. Il gruppo ha collaborato con musicisti del calibro di Andy J. Forest, James Monque’D, Lynwood Slim, Lee Allen (sassofonista di Fats Domino e di Little Richard), David Hidalgo (Los Lobos), Dave Alvin (The Blasters) e molti altri artisti. The Dirtyhands si sono riformati nel 2014 con Cosimo “Cox” Dell’Orto al basso e nel 2020 hanno pubblicato il nuovo disco “Bull’s Eye” con cui hanno festeggiato i 30 anni di carriera, un disco che è un’esplosione di attitudine blues delle origini, lo-fi e dalle venature garage: una sintesi del loro personale stile elaborato in anni di ricerca che dagli esordi nella scena punk rock bolognese degli anni ’80 li ha portati ai tour e agli innumerevoli festival negli Stati Uniti ed Europa durante gli anni ’90.


ore 21.00

Ingresso gratuito

Per info www.facebook.com/BluesABalues

sab 28 agosto | ore 21:00
@Giardino Davide Penazzi

The Dirtyhands

Blues a Balues 2021