cover of M + Trails
© Takashi Homma. Courtesy Galleria Viasaterna, Milano

Dall’inizio della sua carriera, Takashi Homma si concentra sul rapporto tra uomo e natura, documentandone sia gli esiti più felici e gloriosi, sia quelli più deleteri. Appositamente pensata per gli spazi del Padiglione dell’Esprit Nouveau, originariamente progettato da Le Corbusier e Pierre Jeanneret, questa mostra combina tra loro due lavori realizzati dal fotografo giapponese in un ampio periodo di tempo compreso tra il 2000 e il 2018. La serie M raccoglie e mette a confronto le facciate di una serie di negozi di McDonald’s in diverse parti del mondo, soffermandosi sia sulle loro differenze, sia sulle innumerevoli somiglianze che rimandano alla standardizzazione del cibo stesso. Il progetto Trails mostra invece le tracce di sangue lasciate da alcuni cacciatori di cervi tra le montagne di Hokkaido, la cui crudele eleganza ricorda la calligrafia tradizionale. La rapidità del consumo si oppone alla lentezza della ricerca, tenendo al centro il sacrificio dell’animale.


Orario: da martedì a domenica, ore 10.00-19.00

Ingresso gratuito

Info badge di Foto/Industria a questo link


www.fotoindustria.it

facebook.com/fotoindustriaBO

da gio 14 ott — a dom 28 nov
@Padiglione dell’Esprit Nouveau

M + Trails

mostra che combina tra loro due lavori realizzati da Takashi Homma tra il 2000 e il 2018 | Foto/Industria 2021