cover of SpritzArte 2021

SpritzArte è giunto alla sua terza edizione! Dal 10 giugno all'8 luglio 2021 festeggiamo insieme l'arrivo dell'estate e ci daremo l'arrivederci a settembre con cinque appuntamenti serali all'insegna della cultura e dell'incontro.

Giovedì 10, 17 e 24 giugno & giovedì 1 e 8 luglio 2021, dalle ore 19.

Una passeggiata nel museo della durata di circa 40 minuti dedicata a focus sempre diversi seguita dall'aperitivo nell'elegante giardino del ristorante Sulla Via Emilia Café e Cucina.

Costo di ciascuna serata € 20
Per i possessori Card Cultura € 15  

Posti limitati in conformità alle disposizioni ministeriali
È richiesta la prenotazione a info@fondazionecirulli.org


PROGRAMMA DELLE SERATE

ITALIAN WAY OF LIFE
giovedì 10 giugno 2021

Una delle cifre della cultura sociale e estetica dell’Italia di inizio Novecento, ma anche di oggi, è l’aperitivo, che nasce come veicolo di intrattenimento sociale, culturale e di affari per la nascente borghesia italiana e segno di distinzione sociale. L’opera di Marcello Dudovich, uno dei padri del cartellonismo pubblicitario moderno, fotografa la borghesia italiana, elegante e mondana, nel periodo della Belle Époque.

FERMO IMMAGINE
giovedì 17 giugno 2021

La visita racconta l’Italia a partire dalle immagini fotografiche dagli anni ‘30 agli anni ’60 esposte in mostra, attraverso la generazione che ha vissuto cambiamenti radicali sia storici che culturali. Come in un fermo immagine, entreremo negli sguardi catturati dal fotografo glamour Arturo Ghergo, che per primo si è ispirato alle copertine patinate di riviste come Vogue e Harper’s Bazaar, passando per la fotografia quotidiana di Enrico Pasquali, fortemente radicata al territorio emiliano e alla realtà del lavoro nelle fabbriche degli anni Ottanta e toccando il cinema neorealista, tra gli scatti rubati sui set di Cinecittà.

FIORUCCI POP REVOLUTION
giovedì 24 giugno 2021

Elio Fiorucci è stato un visionario: ha saputo interpretare i mutamenti del suo tempo e più che stilista di moda fu creatore di nuove sensibilità in un continuum creativo che è stato una vera esplosione di colore e energia. Amico di Andy Wharol, Keith Haring e Basquiat si è lasciato ispirare da loro per  l’inconfondibile stile pop  che ha reso il marchio riconoscibile a livello internazionale.

ANDAVO AI 100 ALL'ORA
giovedì 1 luglio 2021

Negli anni del Secondo Dopoguerra, tra il 1950 e il 1960, l’Italia vive uno dei momenti più floridi nella propria storia. Lo sviluppo industriale porta con sé una serie di cambiamenti nelle abitudini e nei consumi degli italiani. Il settore automobilistico, primo fra tutti vede in questi anni un’espansione senza precedenti. Mentre sta nascendo il così detto fenomeno di motorizzazione di massa, Manuel Fangio vince i primi campionati automobilistici, Luigi Emanueli brevetta nel 1951 la struttura del radiale tessile Pirelli e nasce il Cinturato che grazie alla sua struttura innovativa offre prestazioni eccezionali. Una vera e propria rivoluzione che investe il mercato automobilistico.

DESIGN QUOTIDIANO
giovedì 8 luglio 2021

Gli anni Cinquanta del secolo scorso sono segnati da un cambiamento radicale nell’ambito del design in conseguenza all’utilizzo dei nuovi materiali plastici e ai componenti per le apparecchiature elettroniche. In questo periodo i designer lavorano in sinergia con le aziende italiane e pongono le fondamenta del Made in Italy. Nel 1958 Marco Zanuso inizia una proficua collaborazione con il designer tedesco Richard Sapper e tra i progetti firmati assieme ci sono alcune apparecchiature elettroniche per l’azienda italiana Brionvega, come il televisore Doney, il primo televisore portatile realizzato in Europa e la radio Cubo, vere icone di design.

gio 24 giugno | ore 19:00
@Fondazione Massimo e Sonia Cirulli

SpritzArte 2021

visita guidata alla Fondazione Cirulli con aperitivo