cover of La Sala della Musica

Negli spazi al secondo piano di Biblioteca Salaborsa, intitolati al grande poeta e paroliere Roberto Roversi, è visitabile il percorso dedicato al racconto della storia della popular music a Bologna dagli anni Quaranta a oggi.

La Sala della Musica, nata da un’idea di Paolo Fresu, si affianca alle altre istituzioni musicali della città, completando il racconto della storia della musica a Bologna e suggerendo al visitatore un viaggio esperienziale che prevede diversi livelli di approfondimento.

Alla storia, raccontata per decenni, si accompagnano avvenimenti e aneddoti, inseriti in suggestive strutture architettoniche che propongono immagini lenticolari dei principali artisti, brani musicali selezionati, soundwave art e animazioni video, che permettono al visitatore di fare esperienza della musica in un ambiente immersivo che dà forma, corpo e voce al racconto. Sono citati e raccontati oltre ottocento nomi e titoli, tra artisti, canzoni, album, professionisti, luoghi, teatri, live club, etichette, studi di registrazione ed eventi di una città che, in settantacinque anni, non ha mai perso la sua vitalità.

La Sala della Musica ha inoltre uno spazio dedicato a focus tematici.

Fino al 30 settembre lo spazio è occupato da Off Balance, un progetto fotografico a cura di Giovanna Dell’Acqua dedicato alla situazione di difficoltà che l’industria della musica ha vissuto a causa del Covid-19. Nella mostra, a ritratti di musicisti che suonano tra le pareti domestiche, si alternano fotografie di locali e teatri vuoti.

La Sala della Musica è promossa dal Comune di Bologna nell’ambito delle azioni di Bologna Città della Musica UNESCO. Il progetto è firmato da Diverserighestudio con la direzione scientifica di Gianni Sibilla; il percorso espositivo e i contenuti sono stati ideati e redatti da Comunicamente e da Riccardo Negrelli, autore del concept originario assieme a Simone Gheduzzi.

La Sala della Musica fa parte del Laboratorio Aperto di Bologna, il progetto realizzato attraverso il programma POR FESR 2014-2020 – ASSE 6 – Città attrattive e partecipate.

La Sala della Musica è a ingresso libero ed è aperta negli orari di Salaborsa.

da lun 21 giu — a gio 30 set
@La Sala della Musica - Biblioteca Salaborsa

La Sala della Musica

Un percorso espositivo permanente dedicato alla storia della popular music di Bologna