cover of Politicamente scorretto

"La cultura dell'impegno" è il titolo della XVI edizione di Politicamente Scorretto, a Casalecchio di Reno dall'11 al 24 giugno 2021. Nell'anno della pandemia il “festival” propone un programma speciale, per ripartire dalla e per la cultura, per "dare un segnale alla collettività che andiamo avanti, guardando sempre al nostro impegno civile, morale, solidale". Teatro, incontri, libri, panel, musica, iniziative rivolte alle scuole, in 13 appuntamenti con 27 ospiti complessivi.

Politicamente Scorretto è stato ideato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Casalecchio di Reno con la collaborazione dello scrittore Carlo Lucarelli, e dal 2005 dà voce – da un territorio, quello di Bologna e provincia, ferito da stragi spesso impunite, complotti mai svelati, segreti di Stato ancora coperti – a quell'Italia che non dimentica, a quei cittadini che chiedono, ora e sempre, giustizia.
Non è un "festival", ma un progetto culturale, perché crede che la cultura sia l'unica arma degna di una società civile per affermare i valori di giustizia e di solidarietà. Per questo Politicamente Scorretto nelle varie edizioni, attraverso i linguaggi della letteratura, del cinema, del teatro, della musica, del video-reportage, delle mostre, della comunicazione e del giornalismo, ha creato occasioni e spunti di dibattito sulle più tormentate vicende dalla nostra storia repubblicana.


Per gli eventi in presenza i posti sono limitati. Biglietti Carnet “Politicamente Scorretto” con 3 spettacoli di impegno civile 27 euro (singolo spettacolo 10 euro).

Maggiori informazioni nelle schede dei singoli eventi e sul sito www.politicamentescorretto.org

@Casalecchio di Reno

Politicamente scorretto

11 – 24 giugno 2021