cover of Pietro Turano

"Un giorno, in autunno erano stati aumentati di quasi cento euro gli aiuti per il nuovo anno scolastico. Erano versati ogni anno alle famiglie per aiutarle a comprare la cancelleria, i quaderni, le cartelle. Eri pazzo di gioia, avevi gridato in soggiorno: andiamo al mare, e siamo andati in sei nella nostra macchina da cinque… Tutto il giorno è stato una festa. Non ho mai visto le famiglie che hanno tutto andare al mare per festeggiare una decisione politica, perché la politica per loro non cambia quasi nulla" (Chi ha ucciso mio padre)

Pietro Turano legge Édouard Louis, Chi ha ucciso mio padre

Prenotazione posti consigliata  
Chi non ha prenotato il posto potrà entrare anche la sera stessa registrandosi all'entrata (salvo esaurimento posti)
Tutti gli spazi saranno gestiti secondo la normativa anti Covid della Regione Emilia-Romagna


formazione come attore. Nel 2015 il primo ruolo da protagonista nel corto “Il re della collina“ e la partecipazione al documentario “Tutti Fuori”. Debutta a teatro nel 2019 nell’ambito del RomaEuropa Festival, nella performance “Atto di Adorazione”, diretto da Dante Antonelli. Dal 2018 è Filippo Sava nel cast di SKAM Italia, disponibile su Netflix e TimVision. Nel 2013 dopo essere stato vittima di un antipatico episodio d’omofobia inizia a fare volontariato per la comunità LGBT+, oggi è Portavoce di Gay Center | Gay Help Line e Vicepresidente di Arcigay Roma. In particolare, si occupa di prevenzione e educazione sessuale, formazione alla pari e divulgazione sulle tematiche LGBT+ coordinando un progetto nazionale, in collaborazione con il MIUR, contro il bullismo, attivo ad oggi, in numerosi licei di 17 città italiane.

gio 5 agosto | ore 21:00
@Belvedere Gardens Village

Pietro Turano

legge Édouard Louis | We Reading x Bologna Estate