cover of Parigi è in piena rivoluzione

Il 18 marzo di centocinquant'anni fa, dalle aspirazioni di rinnovamento sociale del proletariato parigino, dalla reazione contro le tendenze monarchico-conservatrici del governo di Versailles retto da Adolphe Thiers, dall'indignazione patriottica verso la resa all'invasore prussiano, sorgeva la Comune di Parigi: «il più importante episodio di lotta della classe operaia prima della rivoluzione sovietica del 1917».

La mostra, a cura di Andrea Spicciarelli, presenta documenti, cimeli ed illustrazioni riguardanti la partecipazione emiliana ai mesi dell'esperienza comunarda, in particolar modo di quei volontari garibaldini già distintisi nelle file dell'Armata dei Vosgi di Giuseppe Garibaldi, l'unico corpo dell'esercito francese che era riuscito a sconfiggere i tedeschi sul campo di battaglia.

Sul portale Storia e Memoria di Bologna si possono inoltre consultare ulteriori notizie ed approfondire gli argomenti trattati attraverso video e documenti.


Mercoledì 28 aprile alle h 21 conferenza online con il curatore Andrea Spicciarelli.
Prenotazione obbligatoria entro le ore 9 del 28 aprile solo via email a museorisorgimento@comune.bologna.it indicando nome, cognome e numero telefonico per eventuali comunicazioni.

Tutti gli interventi della Storia #aportechiuse e le conferenze online sono raccolte nella nostra pagina YouTube del sito Storia e Memoria di Bologna.


Orari di apertura:

venerdì h 15-19
sabato, domenica e festivi h 10-14

Visite guidate:

domenica 27 giugno h 11

Prenotazione obbligatoria (fino ad esaurimento dei posti disponibili) scrivendo a museorisorgimento@comune.bologna.it, indicando nome cognome e numero di cellulare.

Ingresso: biglietto museo (€ 5,00 intero / € 3,00 ridotto). Per i possessori di Card Cultura ingresso gratuito

da ven 30 apr — a dom 1 ago
@Museo civico del Risorgimento

Parigi è in piena rivoluzione

mostra storico-documentaria a 150 anni dalla Comune di Parigi