Cultura Bologna
copertina di I Giardini del Baraccano

AICS Bologna, in collaborazione con Comune di Bologna - Quartiere Santo Stefano e con la rete associativa della Casa delle Associazioni al Baraccano, presenta la quinta edizione del festival estivo “I Giardini del Baraccano”, rassegna culturale che porta musica, arti visive e performative, workshop e talk, dal 13 Maggio al 25 Settembre, nello storico complesso monumentale di Via Santo Stefano. L’ingresso agli eventi sarà sempre gratuito.

Il concept dietro l’edizione 2022 è semplice: offrire un’oasi di svago e di socialità a tutti coloro che si vorranno godere le serate estive bolognesi.

Aperitivi sul prato, apericene al lume di candela e pic-nic party, accompagnati da un'offerta culturale che spazia dalla musica live a performance di elettronica sperimentale, da talk a dibattiti su temi di interesse sociale, dal teatro a laboratori creativi. Il tutto in un giardino di circa 1.000 mq, ogni giorno della settimana.

Si parte venerdì 13 maggio con Link Back in Town, contenuti artistici a cura dell’associazione Link 2.0 fra club culture ed elettronica d’ascolto, che ospiterà artisti del calibro di Dario Rossi (08/07), uno dei percussionisti più conosciuti al mondo nonché un unicum nella scena elettronica.
A questo format si alterneranno Private Eye, una stuzzicante proposta food&drink con musica di qualità, e OnlyTrash, aperitivi revival a cura di Studio54, che costelleranno tutti i venerdì della stagione estiva.

E ancora, I martedì del Baraccano di Ricordi Music School: allievi e docenti animeranno le nostre serate tra sonorità pop, folk, jazz e blues nelle giornate di martedì 17, 24 e 31 maggio.

Dal 7 giugno ci terrà compagnia Sunrise Garden, il format di musica live con progetti musicali del bolognese e non solo in collaborazione con Suonare Sergio. Aprono le danze “I Ruvidi” seguiti da “Lo Yeti” (14/06), il progetto “Over the cover” (21/06), “Giulia Mei” (19/07) e i “Get Out” (26/07).

E ancora musica in collaborazione con Freakout Club, con due live di caratura internazionale: direttamente dagli Stati Uniti i “Girls against Boys” (16/07), gruppo post-hardcore con alle spalle 34 anni di carriera, e i “Pentagram” (4/08), band pionieristica che ha fatto la storia del metal.

A settembre spazio anche alla musica Jazz con la rassegna Blue Garden, che ospiterà “Corally (Sea Shepherd music)” (6/09), “Ginevra Nervi” (13/09) e i “Felsna Kasbah” (20/09).

L’appuntamento mensile con Marquette, mercatino dell’artigianato in collaborazione con Elstico fa/ART e Disasstro, ci ricorderà l’importanza di valorizzare l’artigianato e l’handmade supportando piccole realtà indipendenti.

Il programma completo della rassegna è disponibile sulla pagina Facebook Baraccano – Casa delle Associazioni e sul profilo instagram Baraccano119.


Ingresso gratuito, registrazioni su Eventbrite

Contenuto inserito il 9 giu 2022 — Ultimo aggiornamento il 26 set 2022