Cultura Bologna
copertina di WunderBO Aldrovandi Experience

WunderBO Aldrovandi Experience

online un nuovo videogioco per i 500 anni della nascita di Ulisse Aldrovandi

Un inedito tour alla scoperta di Bologna per conoscere la storia dello straordinario naturalista attraverso i luoghi che ne conservano le tracce.

Il Comune di Bologna partecipa alle celebrazioni del 500enario della nascita di Ulisse Aldrovandi con un nuovo progetto: ‘Aldrovandi Experience’, un originale spin off del videogioco WunderBO creato nel 2018 e dedicato a Ulisse Aldrovandi (1522-1605), Ferdinando Cospi (1606-1686) e Luigi Ferdinando Marsili (1658-1730) e alle loro collezioni, conservate nel Museo Civico Medievale e nel Museo di Palazzo Poggi.
Il nuovo progetto, sviluppato da Melazeta, propone una visita alla scoperta della città di Bologna per bambini e famiglie, accessibile anche ai turisti stranieri nella sua versione in lingua inglese. Sono sei i luoghi del centro cittadino legati alla vita e agli studi di Ulisse Aldrovandi che rappresentano le tappe del percorso guidato dalla app, reso ancora più immersivo grazie alla gamification digitale e ad uno storytelling coinvolgente.
In una sinergia attiva tra Comune e Università di Bologna, hanno partecipato alla realizzazione del progetto diverse realtà culturali della città (la Biblioteca Universitaria di Bologna, la Biblioteca dell’Archiginnasio, il Museo Civico Archeologico, il Museo di Palazzo Poggi, l’Orto Botanico ed Erbario e la Biblioteca Salaborsa) fornendo materiali, come testi e immagini originali, e consulenza scientifica.
Seguendo Ulisse Aldrovandi attraverso un percorso alla scoperta della città, ai giocatori è richiesto di ritrovare lungo il tragitto alcune immagini di animali o simboli tratti dai libri illustrati del grande naturalista. Come in una caccia al tesoro, alla ricerca dei sei siti di riferimento, i giocatori devono collezionare i vari disegni grazie a indizi e indicazioni utili a completare il percorso.
Muniti di smartphone, è possibile accedere alla nuova avventura selezionando l’opzione ‘Aldrovandi Experience’ e attivando il GPS, a partire dalla schermata iniziale dell’app WunderBO (www.wunderbo.it).
Quando il GPS rileva il giocatore nell’area di Bologna, viene mostrata una mappa del centro e un racconto in prima persona di Ulisse Aldrovandi dà inizio alla visita.
Il percorso è una sorta di trekking culturale di circa due ore, che permette di controllare i propri progressi e visualizzare il completamento della galleria di illustrazioni. In ognuno dei sei luoghi, occorre inquadrare il soggetto indicato dall’indizio e scattare una foto per ottenere, attraverso la realtà aumentata, un’illustrazione storica del medesimo soggetto. Una volta terminato tutto il percorso, il giocatore ottiene in premio una raccolta stampabile dei sei simboli tratti dalle xilografie originali del naturalista.

Cos’è WunderBO
WunderBO è un progetto sperimentale nato nel 2018 per promuovere la città di Bologna e i suoi musei, disponibile gratuitamente come app in italiano e inglese in versione IOS e Android al link: www.wunderbo.it
Il game è stato realizzato da Melazeta, studio di Modena attivo da anni nel settore videogiochi, ed è stato finanziato dal Progetto europeo ROCK, dal Comune di Bologna e dalla Regione Emilia-Romagna attraverso INCREDIBOL! – L’INnovazione CREativa di BOLogna.
WunderBO è un’app che permette di ricomporre una vera e propria Wunderkammer o ‘camera delle meraviglie’, con tre guide d’eccezione: Ulisse Aldrovandi, Ferdinando Cospi e Luigi Ferdinando Marsili. Per completare la propria raccolta di mirabilia il giocatore deve scoprire dal vivo alcuni pezzi-chiave delle collezioni, visitando il Museo Civico Medievale e il Museo di Palazzo Poggi e sbloccando con la realtà aumentata i contenuti mancanti e portando a termine il gioco.
Nel 2021 è stato rilasciato un primo aggiornamento del videogioco, con l’aggiunta di altri 20 reperti da cercare e sbloccare nei musei attraverso la realtà aumentata. Per l’occasione, il Settore Cultura e Creatività del Comune di Bologna insieme ai due musei ha organizzato una ‘Caccia al reperto’, evento gratuito per ragazzi dagli 8 anni in su e famiglie con gli attori di Fantateatro, che è stato replicato più volte da settembre 2021 a maggio 2022, con un premio per tutti i partecipanti. L’avventura continua con il lancio dello spin off ‘Aldrovandi Experience’ scaricabile gratuitamente in versione IOS e Android al link www.wunderbo.it e nei principali app store.

Informazioni e contatti:

Contenuto inserito il 19 set 2022