cover of Musica, cinema, teatro e tante escursioni per l'agosto di Bologna Estate

Nelle campagne di Crevalcore, Le Notti delle Sementerie porta il teatro contemporaneo in un magico teatro di paglia, mentre spettacoli site specific e trekking teatrali arrivano sui colli bolognesi con vista San Luca per lEstate ai 300 scalini.

Danzare il tramonto è il Festival di danza in natura con performance a cielo aperto, dove la danza contemporanea dialoga con i paesaggi naturalistici del Parco dei Gessi Bolognesi e dei Calanchi dell’Abbadessa. Sull’Appennino tosco-emiliano Appennini in Circo coniuga la passione per il circo e il teatro di strada con l’amore per la natura. Le escursioni culturali a passo lento di Lagolandia ci fanno riscoprire invece le storiche stazioni climatiche dei laghi a pochi chilometri dalla città. La musica è al centro del festival In mezzo scorre il fiume che attraversa tanti borghi tra i fiumi Sillaro e Santerno, in un paesaggio naturale di rara bellezza, dove partecipare alle passeggiate a piedi e in bici con performance musicali, concerti in cima ai calanchi e lungo i corsi d’acqua.
Anche il cinema viaggia in Appennino con Serenere, che nell’edizione 2021 celebra il centenario della nascita del grande scrittore Leonardo Sciascia, e si affaccia pure sui calanchi di Paderno con le proiezioni open air di Cinema Fluò nell’ambito della rassegna Scena Natura.
In città, prosegue fino al 14 agosto la rassegna Sotto le stelle del cinema che chiude la programmazione con una serata speciale dedicata al brio della musica da balera portando sullo schermo il film Extraliscio. Punk da balera, insieme alla regista Elisabetta Sgarbi e allo scrittore Ermanno Cavazzoni, voce narrante del film.
Tra le splendide sale affrescate del Museo della Musica di Bologna si tiene la decima edizione di (s)Nodi, il festival di musiche inconsuete che propone un giro del mondo attraverso viaggi sonori, mentre nella magica sala Bibiena del Teatro Comunale vanno in scena le ultime repliche estive per La Bohème di Giacomo Puccini, nell’allestimento con la regia di Graham Vick che ha vinto il Premio “Abbiati” quale miglior spettacolo del 2018.

Musica, cinema, teatro e tante escursioni per l'agosto di Bologna Estate

Nel mese delle vacanze per eccellenza, Bologna Estate offre molte proposte per un turismo di prossimità all’insegna della cultura invitandoci a scoprire luoghi insoliti tra la prima collina, la pianura e l’Appennino, anche fuori dal capoluogo