cover of Mishima Yukio e l’atto performativo: drammaturgie di un artista

Il convegno internazionale Mishima Yukio e l’atto performativo: drammaturgie di un artista avrebbe dovuto svolgersi nel 2020, in concomitanza con il cinquantesimo anniversario della morte di Mishima Yukio avvenuta il 25 novembre 1970. Si tiene invece nel 2021 in una forma ampliata e con un maggior coinvolgimento di studiosi, artisti ed esperti che contribuiranno in maniera essenziale a entrare nelle pieghe dell’esistenza e della produzione creativa di un artista e intellettuale difficile da definire e ricondurre a categorie estetiche predeterminate: la figura di Mishima è spesso soggetta a luoghi comuni e fraintendimenti che è ormai opportuno provare a risolvere. Altra fondamentale questione che il convegno intende affrontare è la dimensione del performativo nella vita, nell’arte e nella scrittura di Mishima, una dimensione che merita di essere conosciuta e approfondita per il rilievo che riveste nella sua opera.

MISHIMA YUKIO E L’ATTO PERFORMATIVO: DRAMMATURGIE DI UN ARTISTA
Convegno internazionale
A cura di Giovanni Azzaroni, Matteo Casari e Katja Centonze
Promosso da
La Soffitta | DAMSLab - Dipartimento delle Arti
Col patrocinio di Consolato Generale del Giappone a Milano, Istituto Giapponese di Cultura in Roma, AISTUGIA
In collaborazione con Dipartimento Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea (Università Ca’ Foscari Venezia), Nipponica

programma convegno


Evento in presenza e online
Diretta streaming: www.facebook.com/damslab.lasoffitta

Per partecipare sono obbligatori il possesso della Certificazione verde Covid-19 (Green Pass), l’utilizzo della mascherina e la prenotazione on line compilando il form nel box presente a questo link

da gio 25 nov — a ven 26 nov | ore 09:30
@DAMSLab/Teatro

Mishima Yukio e l’atto performativo: drammaturgie di un artista

Convegno internazionale