cover of Marta Gardolińska e Marc Bouchkov

La “Primavera Sinfonica” del Comunale al Manzoni si chiude domenica 20 giugno con la Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna e due musicisti trentenni. La prima è la direttrice d’orchestra polacca Marta Gardolińska, che nella stagione 2021/2022 diventerà Direttore Musicale dell’Opéra national de Lorraine e che è reduce dal successo sul podio della Los Angeles Philharmonic, grazie alla vittoria della borsa di studio istituita da Gustavo Dudamel. Il secondo è il violinista belga di origini russe Marc Bouchkov, vincitore del Concours musical international de Montréal nel 2013. Il programma della serata include il Concerto in re minore per violino e orchestra op. 47 di Jean Sibelius e la Sinfonia n. 1 in do minore op. 68 di Johannes Brahms.
 

I biglietti – dal prezzo volutamente contenuto di 25 euro (Intero platea e galleria), 20 euro (Ridotto abbonati TCBO alla Stagione 2020 Opera, Sinfonica e Danza) e 15 euro (Ridotto Under30) – sono in vendita a partire da oggi, sabato 8 maggio, online e telefonicamente tramite Vivaticket, e dall’11 maggio anche presso la biglietteria dell’Auditorium Manzoni (Via De’ Monari 1 / 2) aperta dal martedì al venerdì dalle 12 alle 18, il sabato dalle 11 alle 15 e il giorno del concerto da 2 ore prima fino a 15 minuti dopo l’inizio dello spettacolo.

L’accesso in sala per coloro già in possesso di un titolo di ingresso è previsto da un'ora prima dello spettacolo.
 

Per l’acquisto dei biglietti potrà essere utilizzato il voucher emesso per spettacoli e concerti del Teatro Comunale di Bologna annullati causa Covid-19 nel corso della Stagione 2020.

La biglietteria del TCBO di Largo Respighi 1 rimarrà chiusa al pubblico e sarà riaperta a partire dal 12 giugno 2021.


 

dom 20 giugno | ore 19:30
@Teatro Auditorium Manzoni

Marta Gardolińska e Marc Bouchkov

Primavera Sinfonica 2021