cover of manifesto cannibale

Collettivo Cinetico
MANIFESTO CANNIBALE
Esercizi di pornografia vegetale


esseri umani in ordine di età:
movimento, organizzazione Carmine Parise
movimento, invenzioni tecnologiche, composizioni elettroniche Simone Arganini
movimento Teodora Grano
movimento, brainstorming drammaturgico Angelo Pedroni
movimento, regia, coreografia Francesca Pennini
pianoforte, azione, rielaborazione sonora Davide Finotti
(in definizione) voce, azione
musica Franz Schubert

Co-produzione CollettivO CineticO, Romaeuropa Festival, Fondazione Teatro Comunale C. Abbado di Ferrara


Si apre con due settimane di residenza creativa un nuovo dialogo con il CollettivO CineticO, una delle realtà più innovative della scena contemporanea che si muove negli interstizi tra danza, teatro e arti visive. A Casalecchio è prevista l’ultima tappa di residenze creative che porteranno Manifesto Cannibale al debutto ufficiale al Romaeuropa Festival. Sarà anche un’occasione per il pubblico bolognese di approfondire il processo creativo della compagnia grazie al focus A chi trema. Antologia cinetica dei tempi imperfetti, nell’ambito del progetto di ATER Fondazione E’ Bal.


Il lavoro esplora, attraverso un’indagine filosofica e fisica, la trasposizione delle condizioni proprie del mondo vegetale sul corpo umano attuando uno scivolamento del punto di vista, dall’ antropocentrismo a una sorta di appropriazione della dimensione vegetale da parte dei performers. Il suono e la luce sono i soggetti fondamentali della “chimica” scenica, mentre il repertorio musicale, ispirato al Winterreise di Schubert, viene trattato come se fosse materiale coreografico, invitando lo spettatore ad assumere uno sguardo tattile ed immergendosi in silenzi ad alto volume.
 

Prova aperta nell’ambito della residenza creativa della Compagnia (4 – 17 ottobre) inserita nel progetto E’ Bal di ATER Fondazione


info biglietteria

gio 14 ottobre | ore 18:30
@Teatro Comunale Laura Betti

manifesto cannibale

prova aperta | Esercizi di pornografia vegetale