cover of Circo al Castello Festival

Quattro giorni nella splendida cornice di Castello Manservisi dedicati al circo e alle arti di strada. Residenze artistiche con performance diffuse, spettacoli e laboratori di circo per adulti e bambini animeranno le stanze del Castello e i suoi spazi esterni per vivere attivamente e in comunità il cuore di Castelluccio.
Dalle marionette del “Grande Lupo Bulgaro” alle ricerche di ombre e luci di “Teatro Appeso”, dai suoni sperimentali di “Chilowat Electric Company” alla comicità acrobatica dei “Cieocifa” e ai precarie equilibri di “Ca’mea”, dai primi passi dei giovani allievi della scuola di circo Arterego, alla navigata esperienza di Damiano Massacesi vivremo l’incanto del circo, dell’arte di strada in un contesto unico e da scoprire

Programma:
4 Agosto 2022 21:00
Il Grande Lupo Bulgaro - teatro di figura, di Teodor Borisow
Grande Lupo Bulgaro è uno spettacolo di Marionette di legno, scolpite e manovrate dal maestro! Spettacolo vincitore dell’edizione 2014 del “Premio italiano per artisti di strada – la catena di Zampanò”. Sette micro-drammaturgie non collegate tra loro compongono la rappresentazione, ma ognuna racconta un’idea meravigliosa! Teodor Borisov in arte ‘Grande Lupo Bulgaro’ allievo della grande scuola bulgara all’avanguardia in Europa, diplomato all’Accademia Nazionale di Teatro di Sofia e laureato nel 2006 “Attore e regista per teatro di marionette”, si esibisce con marionette legate da fili sottilissimi, dando vita a spettacoli incantevoli. “Più che un teatro da camera è un teatro in scatola”. Arrivato a Venezia diversi anni fa, continua a viaggiare e presentare il suo spettacolo in Italia e in tutta Europa.

5 Agosto 2022 16:30
Laboratori di Circo per Bambini e Adulti
Un assaggio del corso di Piccolo Circo e Circo Adulti tenuto annualmente dai formatori di Arterego. Bambini e ragazzi potranno provare i vari e curiosi strumenti delle discipline circensi tra giocoleria ed equilibrismo. 

5 Agosto 2022 19:30
Error #440, di Chilowatt Electric Company (esito residenza)
E se l’inutilità fosse il principio cardine di un disegno più complesso?bChi decide ciò che è utile ?E l’inutile, è utile ? Uomini e tecnologia, imperfezione e logica creano, coesistendo, paradossi ed equilibri unici. Chilowatt è un progetto che nasce nel 2014 da un’idea di Lorenzo Crivellari. La compagnia utilizza la tecnologia come strumento a servizio di linguaggi universali come il circo contemporaneo, il teatro e la performance. “La nostra ricerca indaga tra concetto di utilità ed inutilità. Cambiare le regole del gioco, invertire la prospettiva, modificare le aspettative, questi sono i temi che ci stimolano. Ciò che prima sembrava inutile e bizzarro, un esperimento fine a sé stesso, attraverso il gioco, si trasforma e ci permette di compiere un nuovo viaggio verso lo sconosciuto. Ci incuriosisce prendere oggetti, discipline, tecniche e demolire il loro consueto utilizzo per dar loro nuova vita nell’universo dell’insensatezza; incrociare linguaggi diversi per sorprenderci di fronte a un nuovo vocabolario. Vogliamo lasciarci sorprendere da una nuova esperienza a cui non avevamo pensato. C’interessa ciò che viene percepito fisicamente, ciò che è sensoriale. la punta di un coltello accarezza un palloncino: come ti senti a guardarlo ? Un petardo inizia a fumare e siamo in attesa dello scoppio. Perchè strizzi gli occhi ? Riteniamo che nell’incontro/scontro di campi semantici differenti possa nascere una conoscenza qualitativa e non quantitativa. Per questo preferiamo una ricerca e conoscenza trasversale al posto della lineare, la visione periferica al posto del cannocchiale. Giocare con le leggi della fisica, dell’elettricità, con le sensazioni sonore. Giocare con l’errore come generatore sorprendente di nuove idee.”

5 Agosto 2022 21:00
Savoir Faire, di Damiano Massacesi
Un improbabile romantico latin-lover dal fascino irresistibile alle prese con il suo sogno…trovare la donna della sua vita!!!
Eccentriche Romanticherie. Un improbabile, eccentrico ed isterico latin lover ed un baule a lume di candela che si trasformerà in un luogo ideale per un dolce appuntamento galante.
A mancare è soltanto lei, la donna della sua vita…chi sarà questa volta ad entrare con lui in un vorticoso, inaspettato ed esilarante viaggio?
E’ tutto pronto e talmente perfetto… da precipitare in disastrosi e ridicoli incidenti!!!
Assisterete alla degenerazione totale di questo idilliaco personaggio che del Savoir-faire ha fatto il suo stile di vita. Uno spettacolo energico ed energizzante, ricco di momenti comici, poeticamente assurdi che ha come protagonista un funambolico clown in equilibrio tra follia, ingegno, romanticismo, giocoleria, equilibrismo e le note di una fisarmonica innamorata.
Una centrifuga di emozioni!!!

6 Agosto 2022 16:30
Laboratori di Circo per Bambini e Adulti
Un assaggio del corso di Piccolo Circo e Circo Adulti tenuto annualmente dai formatori di Arterego. Bambini e ragazzi potranno provare i vari e curiosi strumenti delle discipline circensi tra giocoleria ed equilibrismo. 

6 Agosto 2022 19:00
Luxuria, il Lusso della Luce – di Teatro Appeso (esito residenza)
La storia porta in scena una donna coniglio che si rifugia in un “buco” scappando da un pericolo. Trovandosi al buio e protetta, inventa un niverso magico in attesa che fuori e dentro di se finisca la minaccia e che la luce restituisca libertà e una identità nuova. Questo lavoro vuole essere una riflessione sui temi di alcuni diritti umani affrontati attraverso i significati poetici di libertà e di luce. Luxuria, mette in scena il potere della creatività ed esplora un esperienza di lusso interiore, inteso come qualcosa che trascende la materia.

6 Agosto 2022 19:30
Error #440 – di Chilowatt Electric Company (esito residenza)
E se l’inutilità fosse il principio cardine di un disegno più complesso?bChi decide ciò che è utile ?E l’inutile, è utile ? Uomini e tecnologia, imperfezione e logica creano, coesistendo, paradossi ed equilibri unici. Chilowatt è un progetto che nasce nel 2014 da un’idea di Lorenzo Crivellari. La compagnia utilizza la tecnologia come strumento a servizio di linguaggi universali come il circo contemporaneo, il teatro e la performance. “La nostra ricerca indaga tra concetto di utilità ed inutilità. Cambiare le regole del gioco, invertire la prospettiva, modificare le aspettative, questi sono i temi che ci stimolano. Ciò che prima sembrava inutile e bizzarro, un esperimento fine a sé stesso, attraverso il gioco, si trasforma e ci permette di compiere un nuovo viaggio verso lo sconosciuto. Ci incuriosisce prendere oggetti, discipline, tecniche e demolire il loro consueto utilizzo per dar loro nuova vita nell’universo dell’insensatezza; incrociare linguaggi diversi per sorprenderci di fronte a un nuovo vocabolario. Vogliamo lasciarci sorprendere da una nuova esperienza a cui non avevamo pensato. C’interessa ciò che viene percepito fisicamente, ciò che è sensoriale. la punta di un coltello accarezza un palloncino: come ti senti a guardarlo ? Un petardo inizia a fumare e siamo in attesa dello scoppio. Perchè strizzi gli occhi ? Riteniamo che nell’incontro/scontro di campi semantici differenti possa nascere una conoscenza qualitativa e non quantitativa. Per questo preferiamo una ricerca e conoscenza trasversale al posto della lineare, la visione periferica al posto del cannocchiale. Giocare con le leggi della fisica, dell’elettricità, con le sensazioni sonore. Giocare con l’errore come generatore sorprendente di nuove idee.”

6 Agosto 2022 21:0
Tre Piccioni con una Favola – Compagnia Cieocifa
Per acchiappare 2 piccioni con una fava bisogna essere veramente fortunati. Invece, se acchiappi 3 piccioni con una favola, non sei più sicuro di ritenerti fortunato. 3 personaggi disastrosamente comici saranno i protagonisti di questa favola. In un mondo dove la normalità si è presa una pausa, fatto di oggetti e persone volanti, riuscirà la favola a trovare il suo lieto fine? Cieocifa è pronta a farvi prendere il volo, il problema sarà l’atterraggio!!

7 Agosto 2022 16:30
Laboratori di Circo per Bambini e Adulti
Un assaggio del corso di Piccolo Circo e Circo Adulti tenuto annualmente dai formatori di Arterego. Bambini e ragazzi potranno provare i vari e curiosi strumenti delle discipline circensi tra giocoleria ed equilibrismo. 

7 Agosto 2022 19:00
Luxuria, il Lusso della Luce – di Teatro Appeso (esito residenza)
La storia porta in scena una donna coniglio che si rifugia in un “buco” scappando da un pericolo. Trovandosi al buio e protetta, inventa un niverso magico in attesa che fuori e dentro di se finisca la minaccia e che la luce restituisca libertà e una identità nuova. Questo lavoro vuole essere una riflessione sui temi di alcuni diritti umani affrontati attraverso i significati poetici di libertà e di luce. Luxuria, mette in scena il potere della creatività ed esplora un esperienza di lusso interiore, inteso come qualcosa che trascende la materia.

7 Agosto 2022 19:30
Error #440 – di Chilowatt Electric Company (esito residenza)
E se l’inutilità fosse il principio cardine di un disegno più complesso?bChi decide ciò che è utile ?E l’inutile, è utile ? Uomini e tecnologia, imperfezione e logica creano, coesistendo, paradossi ed equilibri unici. Chilowatt è un progetto che nasce nel 2014 da un’idea di Lorenzo Crivellari. La compagnia utilizza la tecnologia come strumento a servizio di linguaggi universali come il circo contemporaneo, il teatro e la performance. “La nostra ricerca indaga tra concetto di utilità ed inutilità. Cambiare le regole del gioco, invertire la prospettiva, modificare le aspettative, questi sono i temi che ci stimolano. Ciò che prima sembrava inutile e bizzarro, un esperimento fine a sé stesso, attraverso il gioco, si trasforma e ci permette di compiere un nuovo viaggio verso lo sconosciuto. Ci incuriosisce prendere oggetti, discipline, tecniche e demolire il loro consueto utilizzo per dar loro nuova vita nell’universo dell’insensatezza; incrociare linguaggi diversi per sorprenderci di fronte a un nuovo vocabolario. Vogliamo lasciarci sorprendere da una nuova esperienza a cui non avevamo pensato. C’interessa ciò che viene percepito fisicamente, ciò che è sensoriale. la punta di un coltello accarezza un palloncino: come ti senti a guardarlo ? Un petardo inizia a fumare e siamo in attesa dello scoppio. Perchè strizzi gli occhi ? Riteniamo che nell’incontro/scontro di campi semantici differenti possa nascere una conoscenza qualitativa e non quantitativa. Per questo preferiamo una ricerca e conoscenza trasversale al posto della lineare, la visione periferica al posto del cannocchiale. Giocare con le leggi della fisica, dell’elettricità, con le sensazioni sonore. Giocare con l’errore come generatore sorprendente di nuove idee.”

7 Agosto 2022 21:00
Cà Mea – di AGA (work in progress)
Che cos’è l’equilibrio se non una costante e lenta creazione di disequilibri?
Da questa domanda tre donne, Agnese, Gaia e Alessandra, intrecciano i loro percorsi, passando dall’altezza del filo teso alla fluidità della sfera d’equilibrio, per poi guardare tutto capovolto. Forse l’arrivo non è l’equilibrio assoluto, ma continui attimi irripetibili dentro ad un viaggio di immagini, parole e fragilità.
Uno spettacolo in continua ricerca con sfera d’equilibrio, verticali, filo teso e acrobatica mano a mano.


https://www.arterego.org/appennini-in-circo2/
https://www.facebook.com/AppenniniInCirco

Tutti gli eventi sono a entrata gratuita e offerta libera
Non occorre prenotazione

created on 28 Jun 2022 — updated on 30 Jun 2022
from 4 to August 7, 2022
@ Castello Manservisi - Castelluccio di Porretta Terme

Circo al Castello Festival

Appennini in Circo 2022