Cultura Bologna
cover of Sant Jordi tutto l'anno!
October 4, 2022, 10:00 AM @Porta Pratello, via Pietralata 58 - Bologna

Sant Jordi tutto l'anno!

Festa delle librerie indipendenti bolognesi

Dopo la riuscitissima prima edizione del 23 aprile scorso, torna a Porta Pratello Sant Jordi tutto l'anno! Festa delle librerie indipendenti bolognesi.

Se la Giornata mondiale del libro è in concomitanza con la festa di Sant Jordi, patrono di Barcellona, perchè non cogliere l'occasione della stessa giornata a Bologna per banchetti, presentazioni di libri e degustazioni di vini indipendenti?
Saranno presenti per tutta la giornata banchetti espositivi delle librerie indipendenti del territorio, bar e spazio cibo.
 
Le librerie di Bologna e dintorni che parteciperanno:
▪️  La confraternita dell'uva - Libreria indipendente
▪️  Trame Libreria bookshop
▪️  Inuit bookshop
▪️  Libreria delle donne di Bologna
▪️  Libreria Sette Volpi
▪️  Attraverso - Libreria indipendente per bambini e ragazzi
▪️  Biblion (Granarolo)
▪️  Carta Bianca (Bazzano)
▪️  La terza stanza (Budrio)
In collaborazione con Hispania Asociación Cultural, nell'ambito del Patto per la lettura di Bologna.
 
PROGRAMMA
- h 10:00 Apertura al pubblico. Bar e spazio cibo aperto tutto il giorno.
- h 11:30 Dipingere senza pennelli Laboratorio Munari per bambinə 3+ con Noemi Bermani e Libreria Attraverso. A cura di Libreria Attraverso. 
- h 15:30 Accompagnamento musicale di Checco Garbari, in arte Ted Nylon, con le sue fonovaligie. 
- h 17:30 Carlos Manuel Álvarez presenta Falsa Guerra (edizioni Sur). Con Edoardo Balletta. Traduce Giulia Zavagna. A cura di Libreria Biblion.
Con una prosa visuale, simbolica, e uno stile incalzante, lo scrittore cubano dà forma a un mosaico di storie, un romanzo corale che racconta lo sradicamento, l’amicizia e la solidarietà con grande finezza ed empatia.
- h 18:30 Premio Campiello 2022: il vincitore Bernardo Zannoni presenta I miei stupidi intenti (Sellerio). A cura di Libreria Carta Bianca.
La storia di un animale, di una faina che scopre il mondo, le sue verità e le sue menzogne. Come fosse un personaggio strappato a Camus, e al tempo stesso a un film della Pixar. Un esordio sorprendente. 
- h 19:30 Tamara Tenenbaum presenta La fine dell'amore. Amare e scopare nel XXI secolo (Fandango Libri). A cura de La confraternita dell'uva - Libreria indipendente.
Nata e cresciuta in una comunità ebraica ortodossa nel cuore di Buenos Aires, Tamara Tenenbaum scopre e apprende i costumi affettivi e sessuali del mondo laico come fosse un’antropologa alle prese con una civiltà sconosciuta.