Cultura Bologna
cover of nidi di ragno 3
November 13, 2022, 2:30 PM

nidi di ragno 3

progetto META MemoryEducationTheatreAction/nidi di ragno | archiviozeta

Pin va per i sentieri che girano intorno al torrente, posti scoscesi dove nessuno coltiva. Ci sono strade che lui solo conosce e che gli altri ragazzi si struggerebbero di sapere: un posto, c’è, dove fanno il nido i ragni, e solo Pin lo sa ed è l’unico in tutta la vallata, forse in tutta la regione: mai nessun ragazzo ha saputo di ragni che facciano il nido, tranne Pin.
Italo Calvino, Il sentiero dei nidi di ragno, Einaudi 1947

archiviozeta con il progetto META/nidi di ragno invita a percorrere alcuni sentieri della memoria della Regione Emilia-Romagna.

Un viaggio autunnale a tappe, da ottobre a dicembre 2022, una ricognizione topografica sulla memoria del ‘900, da fare a piedi, con lentezza; un viaggio poetico, storico, antropologico, educativo in compagnia di studiosə, artistə, testimoni che affondano le radici della loro ricerca e della loro esperienza nel vasto terreno dei conflitti e dei traumi.

I nidi di ragno sono:

– domenica 2 ottobre: Parco storico di Monte Sole, Marzabotto
– sabato 5 novembre: Modena Decontaminare la memoria 
– domenica 13 novembre h 14.30: Bologna | 35q di bronzo/La storia delle statue dei partigiani di Porta Lame 

archiviozeta porta nello zaino un’antologia letteraria sulla Resistenza che ha per confini ideali l’ultimo libro di Pavese, La luna e i falò, e il primo di Calvino, Il sentiero dei nidi di ragno, ma che sconfina liberamente anche altrove.

L'intento è di cercare di stimolare una riflessione sull’educazione europea e sulla violenza che, durante il nazifascismo, si insinuò in una società indifferente, disposta all’odio e divenne oltraggio verso esseri umani, animali e natura.

Il progetto nidi di ragno prevede la consegna ad ogni partecipante di un kit di oggetti tra cui una custodia pensata per raccogliere le dispense di un libro in divenire ma anche piccoli oggetti nei boschi, lungo i sentieri, una foglia, un fiore, un sasso o un filo d’erba, una guida per attraversare sentieri di conoscenza.

nidi di ragno è parte del progetto META/MemoryEducationTheatreAction che intreccia diversi percorsi tra memoria e arte a partire da luoghi tragicamente simbolici. META/MemoryEducationTheatreAction è un progetto ideato nel 2011 da archivio zeta in collaborazione con la Scuola di Pace di Monte Sole. Nell’ambito del Patto per la lettura di Bologna
iscrizioni e prenotazioni organizzazione@archiviozeta.eu