Cultura Bologna
cover of Jeudi Cinéma
December 15, 2022, 9:00 PM @Alliance Française di Bologna, via de’ Marchi 4 - Bologna

Jeudi Cinéma

rassegna di cinema francese e francofono |  Programma ottobre-dicembre 2022

Il cinema dell’Alliance Française offre al pubblico una programmazione inedita tra film, cortometraggi, grandi classici e nuove proposte del cinema francese e francofono. Due giovedì al mese, il cinema in lingua francese nella sede di Bologna. Un appuntamento da non perdere per tutti i cinefili!

PROGRAMMA OTTOBRE-DICEMBRE

  • 6 ottobre 2022
    Les 2 Afred
    Cycle “Une rentrée en douceur”
    di Bruno Podalydès (FRA, 2020, 92′) – V.O SOTT. ita
    con Denis Podalydès, Sandrine Kiberlain, Bruno Podalydès, Yann Frish
    Alexandre, un lavoratore disoccupato, ha due mesi di tempo per dimostrare alla moglie che può provvedere ai suoi due figli piccoli ed essere finanziariamente indipendente. Il problema? The Box, la simpaticissima start-up che vuole assumerlo in prova, ha un dogma: “Niente bambini!“e Séverine, il suo futuro capo, è spietata e dal carattere esplosivo. Per ottenere il lavoro, Alexandre dovrà mentire…
  • 20 ottobre 2022
    Play
    Cycle “Une rentrée en douceur”
    di Antony Marciano e Malik Zidi (Fra 2019, 108′) – V.O sott. ita
    con Max Boublil, Alice Isaaz, Malik Zidi, Arthur Périer, Noémie Lvovsky
    Nel 1993, Max aveva 13 anni quando gli fu regalata la sua prima telecamera. Da quel giorno non ha mai smesso di usarla per 25 anni. Il suo gruppo di amici, gli amori, i successi, i fallimenti. Dagli anni ’90 agli anni 2010, il ritratto di un’intera generazione attraverso l’obiettivo di una telecamera.
  • 3 novembre 2022
    Wùlu
    Cycle “Regards Africains”. In collaborazione con Centro Amilcar Cabral
    di Daouda Coulibaly (MALI/FRA, 2016, 95′) – V.O SOTT. ita
    con Ibrahim Koma, Inna Modja, Quim Gutiérrez, Ismaël N’diaye
    Ladji ha 20 anni e grandi ambizioni, ma non ha più un lavoro. Per sopravvivere accetta di trasportare carichi di cocaina. È facile, si guadagna bene, è un mestiere in crescita. Finalmente arriva il suo momento. Senza scrupoli, coglie la sua occasione, fa la scalata, incontra uomini d’affari spregiudicati e militari corrotti. I guadagni sono enormi. Ma quando arriva in cima, le cose si complicano.
  • 24 novembre 2022
    Africa Mia
    Cycle “Regards Africains”. In collaborazione con Centro Amilcar Cabral
    di Richard Minier e Edouard Salier (FRA 2019, 81′) – V.O sott. ita
    con Las Maravillas de Mali
    Africa Mia è una storia iniziata nel 1964, in piena guerra fredda, quando dieci musicisti maliani arrivarono all’Avana di Castro per studiare musica. Mescolando i suoni diventarono il primo gruppo afro-cubano della storia: i Maravillas de Mali. Cinquant’anni dopo, tra Bamako e L’Avana, andiamo alla ricerca del Maestro Boncana Maïga, il suo direttore d’orchestra, con il folle progetto di riformare questo gruppo leggendario!
  • 1 dicembre 2022
    César et Rosalie
    Cycle “Grands classiques amoureux”
    di Claude Sautet (FRA/ITA/GER OV, 1972, 110′) – V.O sott. ita
    con Romy Schneider, Yves Montand, Sami Frey, Isabelle Huppert
    Rosalie vive con César. Lo ama anche se lo trova qualche volta troppo esuberante e autoritario. Una sera, incontra il suo amore di gioventù David, l’esatto opposto di César. L’amore rinasce, con reazione violenta di César. Poco a poco la rivalità tra César e David, sotto l’influenza magica di Rosalie, si trasforma in amicizia.
  • 15 dicembre 2022
    Les choses qu’on dit, les choses qu’on fait
    Cycle “Grands classiques amoureux”
    di Emmanuel Mouret (Fra 2020, 122′) – V.O sott. ita
    con Camélia Jordana, Niels Schneider, Vincent Macaigne, Émilie Dequenne
    Daphné, incinta di tre mesi, si trova in vacanza con il suo compagno François che deve però assentarsi per lavoro. In attesa del suo ritorno, Daphné si lega a suo cugino Maxime e la loro intimità si trasformerà presto in una vera e propria storia d’amore.

Inizio proiezioni ore 21.00
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Rispetto delle norme anti-covid in vigore al momento delle proiezioni.

Info: www.afbologna.it/cinema