cover of L’ultima eredità
ph. Ilaria Costanzo (dettaglio)

In questo attraversare temi del contemporaneo, anche la perdita, il lutto e le riflessioni che queste comportano, vengono portate in scena da Oscar De Summa, autore e attore tra i più apprezzati della scena teatrale italiana, ne “L’ultima eredità”. Il monologo è la storia di un doppio viaggio, geografico ed emotivo. Alla notizia del peggioramento delle condizioni di salute del padre, il protagonista torna a casa. Il percorso di ritorno verso i luoghi dell’infanzia e dell’adolescenza diventa il percorso di ritorno proprio verso quell’infanzia e quell’adolescenza da cui credeva di aver preso distanza. Una volta arrivato a destinazione, in piena notte, trova il padre nel letto, addormentato. Giusto il tempo di un ultimo saluto, di un’ultima raccomandazione, la più importante, ma anche un ringraziamento che porta con sé la consapevolezza che il padre sarà sempre, nonostante tutto, una sua fonte di insegnamento. Da qui l’ultima eredità: con l’arrivo della morte, di riflesso, la riscoperta del valore della vita.
Oscar De Summa è autore e attore tra i più apprezzati della scena teatrale italiana, vincitore dei premi Cassino Off 2015, Hystrio Anct 2016, Hystrio/Mariangela Melato 2017 e, con la Trilogia della provincia, del premio Rete Critica 2016. 


Oscar De Summa

L’ULTIMA EREDITÀ
di e con Oscar De Summa

progetto luci Matteo Gozzi
ambiente sonoro e arrangiamenti Matteo Gozzi, Oscar De Summa
produzione La Corte Ospitale


20 settembre 2021, ore 20.30

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria alla email info@perasperafestival.org o via WhatsApp al numero 349 5824266.


www.perasperafestival.org

www.facebook.com/perAsperaFestivalBologna

lun 20 settembre | ore 20:30
@Oratorio di San Filippo Neri

L’ultima eredità

di e con Oscar De Summa | perAspera 14