Lia Celi e Andrea Santangelo presentano il loro nuovo romanzo L’eredità dei Borgia (Solferino), secondo episodio delle indagini di Marco Pellegrini, “riluttante” vigile urbano romagnolo. Insieme agli autori, la giornalista Valeria Cicala.
Bookshop a cura di Trame.

Lia Celi, giornalista e scrittrice satirica, è autrice di romanzi e di testi teatrali, ha collaborato con riviste e quotidiani ed è autrice per radio e tv. La sua passione è la divulgazione storica in tutte le sue forme: per Utet ha scritto insieme ad Andrea Santangelo saggi e biografie di grande successo (Caterina la magnifica. Vita straordinaria di una grande innovatrice; Casanova per giovani italiani; Le due vite di Lucrezia Borgia, la cattiva ragazza che andò in Paradiso). “Quella sporca donnina” è il suo primo libro di storia scritto in solitaria. Sono usciti per Solferino due gialli sempre con Andrea Santangelo: "Ninna nanna per gli aguzzini" e "L'eredità dei Borgia".

Andrea Santangelo, archeologo e storico militare, si occupa di divulgazione storica su più livelli: libri, giornali, riviste, video e TV. Ha al suo attivo 23 monografie, 5 delle quali insieme a Lia Celi. "Ninnananna per gli aguzzini" è stata la prima incursione nel romanzo giallo della coppia Celi-Santangelo, subito seguita dal divertente sequel "L'eredità dei Borgia".

Valeria Cicala, allieva di Giancarlo Susini, dopo la laurea in Storia antica, ha partecipato a progetti di ricerca e catalogazione dei materiali inscritti dell’Emilia Romagna.
Funzionario dell’istituto Beni Culturali (iBC), giornalista, docente in corsi di formazione e master, si è dedicata ai temi della comunicazione e della divulgazione del patrimonio.
Nel 1996 le è stato conferito il Premio Guidarello; già redattore capo della rivista “iBC informazioni”, collabora con periodici specializzati e testate giornalistiche.

gio 22 luglio | ore 19:00
@cortile Fanti di Palazzo d'Accursio

L’eredità dei Borgia

Lia Celi e Andrea Santangelo presentano il loro nuovo romanzo