cover of L'autunno caldo del curatore

Presentazione del libro L'autunno caldo del curatore. Arte, neoliberismo, pandemia (Marsilio 2021) con l’autore Marco Baravalle in dialogo con la curatrice e storica Viviana Gravano.
Stand di libri a cura di Libreria Modo Infoshop.

IL LIBRO: Una raccolta di saggi che insiste su un unico problema, quello dello statuto sociale delle arti contemporanee e della curatela dalle origini del neoliberismo fino alla pandemia. Quali sono i dispositivi di valorizzazione dell’arte nel neoriberismo? Quali i limiti delle istituzioni artistiche nella crisi aggravata dal Covid19? Quali risposte ed alternative sono messe in campo da artisti, curatori ed attivisti? Queste le domande che attraversano il libro, prendendo in esame un arco temporale che sceglie come punto di partenza il ‘lungo Sessantotto’; italiano per approdare al presente e alla scena artistica globale. Tre sono i fuochi attorno a cui si organizza: l’argomentazione dell’autore: La curatela (andando ad indagare le origini della figura del curatore indipendente). Il tema della creazione di alter-istituzioni dell’arte per far fronte alla crisi di musei e biennali, crisi aggravata dall’avanzare dei nuovi populismi e della pandemia. Infine, una riflessione sul rapporto tra arte e dimensione urbana in un momento in cui le classiche critiche alla gentrificazione sembrano non bastare più.

Marco Baravalle è ricercatore, curatore e attivista. Viviana Gravano è curatrice e storica dell’arte contemporanea basata a Bologna.

mer 1 dicembre | ore 18:30
@Tank - Serbatoio Culturale

L'autunno caldo del curatore

Arte, neoliberismo, pandemia | presentazione del libro di Marco Baravalle