cover of Kiva

“Kiva” è il nome con cui gli indiani Pueblos designavano, ancora agli inizi del XX secolo, la stanza segreta delle iniziazioni. Luogo sotterraneo, inaccessibile se non ai capi clan, la kiva accoglieva e custodiva i serpenti a sonagli catturati vivi nel deserto e qui chiamati a partecipare a quello che lo storico dell’arte Aby Warburg chiamò “il rituale del serpente”, atto propiziatorio per agognate precipitazioni. Kiva, da camera segreta delle iniziazioni, diviene un luogo mentale. In essa si addensano gli spettri di un’umanità che sembra ritornata alla vita dopo anni di dimenticanza.
 

con Eleonora Sedioli
 

durata: 43 minuti 

INFO & BIGLIETTERIA
Biglietto intero 10€; ridotto 8€ 
Il biglietto ridotto è riservato agli studenti, ai possessori di Card Cultura e ai dipendenti del Comune di Bologna dietro la presentazione del badge/card.
Posti limitati, biglietti disponibili on line su vivaticket 

Per informazioni scrivere a prenotazioni@ateliersi.it


 


 


 


 

gio 2 dicembre | ore 19:30
@AtelierSì

Kiva

Masque teatro