cover of Julian Rachlin
Foto di Julia Wesely

Lunedì 31 maggio protagonisti insieme alla Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna sono il violinista austriaco di origine lituana Julian Rachlin, già ospite della Stagione 2020 per uno degli ultimi concerti a febbraio prima del lockdown, e il direttore d'orchestra Henrik Nánási, il cui concerto previsto la scorsa stagione era stato cancellato causa Covid. In programma il Concerto in re maggiore per violino e orchestra op. 77 di Johannes Brahms e la Sinfonia n. 8 in sol maggiore op. 88 di Antonín Dvořák.


 

I biglietti – dal prezzo volutamente contenuto di 25 euro (Intero platea e galleria), 20 euro (Ridotto abbonati TCBO alla Stagione 2020 Opera, Sinfonica e Danza) e 15 euro (Ridotto Under30) – sono in vendita a partire da oggi, sabato 8 maggio, online e telefonicamente tramite Vivaticket, e dall’11 maggio anche presso la biglietteria dell’Auditorium Manzoni (Via De’ Monari 1 / 2) aperta dal martedì al venerdì dalle 12 alle 18, il sabato dalle 11 alle 15 e il giorno del concerto da 2 ore prima fino a 15 minuti dopo l’inizio dello spettacolo.
 

L’accesso in sala per coloro già in possesso di un titolo di ingresso è previsto da un'ora prima dello spettacolo.
 

Per l’acquisto dei biglietti potrà essere utilizzato il voucher emesso per spettacoli e concerti del Teatro Comunale di Bologna annullati causa Covid-19 nel corso della Stagione 2020.

La biglietteria del TCBO di Largo Respighi 1 rimarrà chiusa al pubblico e sarà riaperta a partire dal 12 giugno 2021.


 

lun 31 maggio | ore 19:30
@Teatro Auditorium Manzoni

Julian Rachlin

Primavera Sinfonica 2021