cover of Immaginare mondi e linguaggi con Loredana Lipperini

Quale mondo immaginiamo? Soprattutto oggi che il nostro contatto con l'esterno è stato fratturato, qual è l'immagine che assegniamo a ciò che ci circonda?

Ne parleremo con Loredana Lipperini, venerdì 23 aprile alle ore 19 in prima visione su Dire+Fare=Fondare.

La scrittrice e conduttrice radiofonica si soffermerà sul fantastico e sui mondi immaginari, interrogandosi su come rappresentino la realtà con maggiore successo rispetto a ogni realismo. Tra la creazione di mondi attraverso la lingua e le nostre personali visualizzazioni, gli esempi letterari e culturali sono molti, da H.P. Lovecraft a Stephen King, da J.R.R. Tolkien a Game of Thrones fino all'oceano della virtualità.

Parteciperanno al dialogo Yulia Selemet della classe 4CR e Maxim De Brasi della classe 5CR dell’Istituto Rosa Luxemburg di Bologna.
Si ringrazia la prof.ssa Graziella Giorgi
L’incontro è ospitato dalla Biblioteca Oriano Tassinari Clò (Parco Villa Spada) di Bologna e rientra nel ciclo Cosmopolis.


Loredana Lipperini è una scrittrice e conduttrice radiofonica. È una delle voci di Fahrenheit su Rai Radio3. Ha scritto, fra gli altri, Ancora dalla parte delle bambine (Feltrinelli, 2007), Non è un paese per vecchie (Feltrinelli, 2010), Di mamma ce n'è più d'una (Feltrinelli, 2013), L'ho uccisa perché l'amavo con Michela Murgia (Laterza, 2013), L'arrivo di Saturno (Bompiani, 2017), Magia nera (Bompiani, 2019 premio selezione Ceppo 2020) e La notte si avvicina (Bompiani, 2020).


Dire+Fare=Fondare è parte di Così sarà! La città che vogliamo, un progetto promosso dal Comune di Bologna, realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, finanziato dall’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014-2020
www.cosisara.it Instagram / Facebook

ven 23 aprile | ore 19:00
@online

Immaginare mondi e linguaggi con Loredana Lipperini

in prima visione su Dire+Fare=Fondare nell’ambito di Cosmopolis