cover of Imboscata

Un’iniziativa culturale, artistica ed ambientale all’aria aperta: musicisti, giocolieri, narratori, danzatori, poeti, acrobati, pittori, visionari nascosti tra alberi, cespugli e lungo il fiume Idice, dislocati in maniera diffusa e distanziata lungo il percorso nel Parco della Chiusa a Castenaso, interagiscono con l’ambiente che li ospita, animando un’insolita passeggiata tra natura arte e cultura, mescolate in un unico paesaggio da attraversare, in un unico quadro da scoprire.
Un trekking naturalistico con incursioni artistiche. Un’Imboscata! Per stupire e sorprendere con la bellezza dell’arte e della natura.


Il percorso: Castenaso – Parco della Chiusa (della Rocca)

Il percorso ad anello di circa 5,5 km ha una durata di percorrenza di circa un paio d’ore di cammino più le soste artistiche, per una durata totale di 3-4 ore a seconda del passo di marcia e dei tempi di sosta. 
Si parte dal Parco della Chiusa - della Rocca, si entra nel bosco e si passa sotto il ponte sotto via S.Vitale. Si raggiunge uno slargo in corrispondenza della "fontanina" (altro accesso del sentiero in corrispondenza della fine di via Chiusa Nuova, del suo ramo che parte dal paese). Allo slargo si prende a destra (a sinistra arriva il sentiero alla fine dell'anello). Si prosegue sul sentiero che costeggia il fiume fino all'incrocio su via Fiumana Destra dove il sentiero diventa strada. Si prosegue su via Fiumana Destra e si svolta a sinistra su via Cà Bel Fiore. Si continua su via Cà Bel Fiore fino ad incontrare il lago e si svolta a sinistra, sempre costeggiando il lago, su via Chiusa Nuova che da strada diventa sentiero. Si prosegue sul sentiero fino alla "fontanina", lo slargo alla fine di via Chiusa Nuova incontrato all'inizio. L'ultimo tratto per tornare alla "Rocca" è comune a quello dell'andata.
Domenica 19 settembre sarà disponibile una mappa in gpx da visualizzare con google maps sul telefono e scaricare con QR code, con l’indicazione del percorso e delle incursioni artistiche, oltre a frecce e indicazioni sul senso di marcia.


Incursioni artistiche
    •  Mpj con Patrizia Miss Patty Miss Urbani - chitarra e voce, Christian Judas Di Maggio – percussioni, Luigi Borgogno – chitarra e voce
    •  Girls on the Rocks con Elisa Genghini - chitarra e voce e Laura Gramuglia voce
    •  Los Despechos con Stefania Alterio Lasalvia – voce, ukulele e Alessandro Predasso - chitarra
    •  Gressi Sterpin – fisarmonica, Pina Randi voce narrante di Ote teatro Ensamble
    •  Matteo Penazzi – violino
    •  Lara Russo – danza e Alessandro Fattorini - contrabbasso 
    •  Valentina Schiona e Laura Cinelli di Punto Danza Castenaso con le piccole allieve della scuola – danza
    •  Componimentinriva con Floriano Fabbri e Claudio Scooter Quarantotto – musica e poesia
    •  Elisa Tinti – voce narrante e Arianna Bossili– arpa 
    •  Folletti di bosco con Federico Costantini, Anna Vittoria Ferri, Arianna Garulli, Alessia  Marisela Mularoni di Gran Duca 7 – teatro, danza e tessuti 
    •  Colori e pittori estemporanei con Fabrizio Bicio Fabbri, Fabio Pellizzotti, Tina Clementa Gozzi, Max Oddone, Guido Vanni, Mercurio Rombolà
    •  Valentina Monari – stampa botanica
    •  Via dell’armonia con il Taiji Quan di Lara Romagnoli

Direzione artistica di Elena Paolucci

Con la partecipazione di Race for Cure Castenaso in partenza per l’Imboscata alle 15,00 presso lo stand rosa della Festa dell’Uva.

Modalità di partecipazione     

La partecipazione è gratuita e senza obbligo di prenotazione, all'interno della fascia oraria 15 - 19 in cui è prevista l’animazione artistica: ogni persona, famiglia o gruppo di congiunti è libero di percorrere autonomamente il sentiero. Gli artisti sono collocati in maniera distanziata lungo il percorso per evitare concentrazioni di pubblico e si esibiscono in brevi performance di vario genere integrate al contesto naturale.
La lunghezza del percorso, l’arco temporale ampio, il fatto di essere interamente all’aria aperta, senza gruppi o comitive...tutto è finalizzato ad evitare assembramenti. Lungo il percorso è prevista la presenza di steward a garanzia della normativa anti-Covid. I bambini vanno sempre opportunamente vigilati: siamo sulle rive del fiume e alcuni tratti sono su strada carrabile.
Si consigliano scarpe da trekking solo in caso sia piovuto nei giorni precedenti; altrimenti sono sufficiente le scarpe da ginnastica e una borraccia con l'acqua necessaria. La partecipazione è consentita con Green Pass (certificazione verde COVID-19) secondo la normativa vigente. È obbligatorio indossare la mascherina e mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro durante tutto il percorso. 


Come arrivare
Imboscata è un progetto ambientale, naturalistico, artistico ma anche un progetto di mobilità sostenibile. Promuove una modalità a basso impatto, rispettosa dell’ambiente che ospita l’iniziativa: basso impatto acustico, basso impatto in termini di strutture ed allestimenti (inesistenti), basso impatto di mezzi di trasporto. In primo luogo perché l’itinerario è a piedi! In secondo luogo è possibile raggiungere anche da fuori i luoghi di partenza dei percorsi senza utilizzare l’auto.

- A piedi o in bicicletta, per gli abitanti di Castenaso 
- In bicicletta, per chi arriva dai comuni vicini o da Bologna sul tracciato della Ciclovia Antiche Paludi Bolognesi
- In treno – treno + bici, linea Bologna – Portomaggiore
- In auto (la partenza dell’itinerario non è interessata dalla chiusura delle strade del centro di Castenaso per la Festa dell’Uva)


Dove mangiare
Oltre ai numerosi ristoranti, trattorie e agriturismi della zona, domenica in occasione della tradizionale Festa dell’Uva, sono aperti sia a pranzo che a cena diversi stand gastronomici 


Ingresso gratuito. In caso di maltempo, l’iniziativa sarà rinviata. Maggiori informazioni sulle iniziative, programma artistico completo, aggiornamenti e modalità di partecipazione sono pubblicati sui siti e pagine fb dei comuni coinvolti.

dom 19 settembre | ore 15:00
@Parco della Chiusa - Castenaso

Imboscata

Percorso naturalistico con incursioni artistiche sulle sponde del fiume Idice