cover of Giulio Saverio Rossi. Prima di un’immagine dopo di un quadro
Giulio Saverio Rossi, ITEM #1, 2021, olio su lino, 75 x 63 cm

CAR DRDE è lieta di presentare la mostra personale di Giulio Saverio Rossi (Massa 1988).

Il passaggio temporale condensato nei termini prima e dopo è assimilabile alla ricerca dell'artista sulla visibilità e il nostro sistema percettivo: l’idea dello sguardo come azione dinamica e creatrice che si estende nel tempo attraverso il ricorso a due supporti, l’immagine e il quadro. I due regimi scopici rimandano rispettivamente alla luce come realtà in cui l'insieme di tutti i colori genera il bianco e quindi la sintesi additiva, il secondo rimanda alla sintesi sottrattiva quella della materia, per cui l'insieme dei colori genera il nero.

Il progetto pensato per la seconda mostra dell’artista presso la galleria mostra una serie di lavori inediti accomunati dalla relazione fra pittura e luce declinata in tre possibilità diverse: l'immagine mnemonica della luce che impatta sulla retina, la luce rappresentata dall'immagine del fuoco e la luce come principio contraddittorio che separa l'immagine digitale (basata sulla sintesi additiva) dall'immagine pittorica (basata sulla sintesi sottrattiva). A partire da un processo analitico, l’artista converte qui la sua ricerca sulla pittura – intesa come medium ed evento della storia dell’arte fatta di citazioni e ricomposizioni – in critica dei media tradizionali, sebbene incarni il suo metodo ideale di espressione, capace tuttavia di inserirsi in una narrazione (anche temporale) più ampia, schivando il rischio dell’anacronismo.


Orari di apertura ART CITY Bologna:

Venerdì 7 e sabato 8 maggio h 10.30-13 / 15-21
Domenica 9 maggio h 10.30-13 / 15-19

Orari di apertura ordinari:

h 10.30–13 / 15-19.30

Ingresso:

gratuito

da ven 7 mag — a sab 19 giu
@CAR DRDE

Giulio Saverio Rossi. Prima di un’immagine dopo di un quadro

mostra personale | gallerie e altri spazi espositivi ART CITY Bologna 2021