cover of Giambattista Tiepolo. Venezia, Milano e l’Europa

Tornano I mercoledì di Santa Cristina - Incontri con l’arte 2021. Mirando a un confronto sempre stimolante e propositivo, le sezioni di Arti Visive del Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna si aprono alla Città, organizzando un ciclo di conferenze e di presentazioni di libri su temi della storia dell’arte nelle sue più diverse manifestazioni e metodologie. L’intento è mostrare la vitalità e la ricchezza di prospettive con le quali sono oggi praticati la ricerca e l’insegnamento delle discipline storico-artistiche.

Mercoledì 3 febbraio 2021, dalle 17:00 alle 19:00

GIAMBATTISTA TIEPOLO. VENEZIA, MILANO E L’EUROPA
Conferenza di Alessandro Morandotti
(Università di Torino)
Coordina Daniele Benati

L’incontro trae spunto dalla mostra allestita alle Gallerie d’Italia di Milano nella ricorrenza dei 250 anni della morte dell’artista e mira a illustrare la centralità delle esperienze di Tiepolo a Milano (dove è documentato nel 1730 e 1731 e poi di nuovo nel 1737 e nel 1740) nell’ottica della maturazione delle sue scelte figurative come della sua affermazione europea. Verrà esaminato il ruolo attrattivo della città, presto una delle capitali dell’illuminismo europeo, per i giovani talenti poi richiesti in tutta Europa: prima di Tiepolo, vi esordisce Sebastiano Ricci, e non mancano arrivi importanti anche tra i bolognesi. Ne emerge il ruolo della città quale crocevia di intelligenze in molti ambiti, ad esempio nella produzione editoriale, che vede Tiepolo fornire disegni per i Rerum Italicarum Scriptores di Ludovico Antonio Muratori, stampati a Milano con il sostegno di alcune nobili famiglie che a lui si rivolgono anche per il suo straordinario talento di decoratore ad affresco.


Diretta streaming sulle pagine Facebook di DAMSLab/La Soffitta e dei CdL DAMS e Arti Visive

mer 3 febbraio | ore 17:00
@online

Giambattista Tiepolo. Venezia, Milano e l’Europa

conferenza di Alessandro Morandotti | I mercoledì di Santa Cristina - Incontri con l’arte 2021