Cultura Bologna
copertina di UNA COME LEI  2022
16 luglio 2022, 17:00 @Luoghi vari, Bologna

UNA COME LEI 2022

Incontri e pratiche di poesia a cura di Anna Franceschini e Roberta Sireno

Fare il punto sulla scrittura, in maniera creativa e attraverso il confronto con autrici che hanno reso salde ed efficaci le proprie parole. Una sinergia tra l’archivio digitale e gli incontri pubblici con laboratori e presentazioni: fare poesia e ascoltarla. Un momento per il confronto e un altro per dare rilievo a donne che si affermano prendendo parola e spazio, raccontando le proprie capacità e le proprie opere.

Sabato 16 luglio
inosservanza - Villa Aldini via dell’Osservanza 37, Bologna tel 334 955 36 40 | www.inosservanza.it
- h 17 laboratorio con Anna Segre. Purtroppo, per problemidi salute, Silvia Bre non sarà presente. 
- dalle h 18.30 letture e presentazioni con Anna Segre a cura di Giusi Montali e Sergio Rotino. Segue aperitivo.
Per partecipare al laboratorio (a pagamento) è consigliato iscriversi inviando mail a info@archiviozeta.eu

Sabato 25 giugno
All’interno del Pride Bologna 2022
Giardino Lavinia Fontana/Biblioteca italiana delle Donne/Centro delle Donne di Bologna, Via del Piombo, 5 
- h 18.30 laboratorio con Laura Liberale.
- h 20 aperitivo
- h 20.30 letture e presentazioni con Alessandra Carnaroli, Laura Di Corcia, Laura Liberale, Francesca Marica, Klaus Miser
Per partecipare al laboratorio è consigliato iscriversi inviando mail a bibliotecadelledonne@women.it

Gli incontri saranno dei percorsi laboratoriali nei quali è prevista la partecipazione attiva dei/delle partecipanti e la restituzione dell’esperienza. L'intento è di dare risalto anche agli ultimi libri in uscita delle poete ospiti variando la classica modalità di presentazione, integrando l’opera dell’autrice all’interno di una relazione attiva con il pubblico e il luogo circostante.

Nell’ambito del cartellone di Bologna Estate 2022 promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna.


UNA COME LEI. Incontri e pratiche di poesia è un progetto a cura di Anna Franceschini e Roberta Sireno con Biblioteca Italiana delle Donne di Bologna/Centro delle Donne di Bologna. Grazie alla collaborazione con la Libreria delle Donne di Bologna sarà possibile acquistare i libri delle poete. Incontri e pratiche di poesia quest’anno si realizza anche in collaborazione con Archivio Zeta, Giusi Montali e Sergio Rotino nell'ambito del Patto per la Lettura di Bologna.

UNA COME LEI. ARCHIVIO DIGITALE Video interviste con le poete disponibili su www.bibliotecadelledonne.it


Alessandra Carnaroli è nata a Piagge, nelle Marche, nel 1979. Ha pubblicato alcune raccolte di poesia di taglio neo-sperimentale presso piccoli editori, con prefazioni, tra gli altri, di Aldo Nove, Tommaso Ottonieri, Andrea Cortellessa, Helena Janaczek. Tra i titoli piú significativi: Femminimondo, sui femminicidi (2011), Primine, sui traumi infantili (2017), Sespersa, sull’esperienza della gravidanza (2018), In caso di smarrimento / riportare a:, sull’Alzheimer (2019). Per Einaudi ha pubblicato 50 tentati suicidi più 50 oggetti contundenti (2021).

Laura Di Corcia vive nella Svizzera Italiana, dove lavora come insegnante. Collabora con varie testate giornalistiche e radiofoniche in qualità di drammaturga e critica letteraria e teatrale. Ha pubblicato le raccolte di poesie Epica dello spreco (Dot.com Press, 2015), In tutte le direzioni (LietoColle, collana Gialla-Pordenonelegge, 2018) e la biografia critica Vita quasi vera di Giancarlo Majorino (La Vita Felice, 2014).

Laura Liberale Scrittrice, tanatologa e indologa, è laureata in Filosofia e dottore di Ricerca in Studi Indologici Docente al Master in Death Studies & the End of Life (Università degli Studi di Padova), tiene corsi di formazione nell'ambito filosofico e in quello delle Medical Humanities. Ha ottenuto riconoscimenti in svariati premi di poesia e narrativa. Suoi testi sono apparsi su riviste e antologie. Ha pubblicato i romanzi Tanatoparty (Meridiano Zero, 2009), Madreferro (Perdisa Pop, 2012), Planctus (Meridiano Zero, 2014); le raccolte poetiche Sari – poesie per la figlia (d’If, 2009), Ballabile terreo (d’If, 2011, premio Mazzacurati-Russo 2011), La disponibilità della nostra carne (Oèdipus, 2017, premio Lorenzo Montano 2017); Unità stratigrafiche (Arcipelago itaca, 2020, premio Bologna in Lettere 2021, finalista Premio Napoli 2021)), i saggi indologici I mille nomi di Gaṅgā (Edizioni dell’Orso, 2003), I Devīnāmastotra hindū – Gli inni purāṇici dei nomi della Dea (Edizioni dell’Orso, 2007), I nomi di Śiva (Cleup, 2018), Visioni infernali dell’India (Padova University Press, 2021), Rinuncia (AnimaMundi, 2021). È presente tra gli autori di Nuovi poeti italiani 6 (Einaudi, 2012).

Francesca Marica  Torino classe 1981, vive a Milano, dove esercita la professione di avvocato. In Francia e Spagna ha approfondito la sua preparazione teatrale e visiva, dedicandosi a progetti rivolti a bambini e donne vittime di violenze e abusi. Sempre in Francia e Spagna ha collaborato con collettivi e gruppi di artisti indipendenti abbracciando esperienze performative. Concordanze e approssimazioni (Il Leggio, 2019), il suo primo libro in versi uscito in Italia, è stato segnalato al Premio di poesia e prosa Lorenzo Montano, XXXIII edizione. L’anno successivo, nel 2021, ha vinto il Premio Montano nella categoria poesia inedita.  E lo stesso anno ha ricevuto un premio speciale del Presidente Enzo Campi nell’ambito del premio Bologna in Lettere. Ha pubblicato nel 2022 Ti scrivo da dove sono, un libro d’artista con dodici suoi testi accompagnati da sedici disegni dello scultore/ incisore Claudio Borghi con il quale sono in programma altre future collaborazioni. Una sua prosa fa parte del lavoro collettivo curato da Enzo Campi, Babel. Stati di alterazione, uscito sempre nel 2022 per Bertoni Editore. Di prossima pubblicazione due suoi libri in versi e uno di prose poetiche.

Klaus Miser è nata a Pescara negli anni ’70. Di formazione scientifica il suo approccio alla poesia è stato sempre volutamente dispersivo, con testi presentati con pseudonimi diversi, e con predilezione per l’aspetto performativo. Reading dalle strade statali all’Historischer Kataster di Berlino, dai festival femministi a quelli teatrali,dalle radio indipendenti ai bar di provincia al Cocoricò di Riccione. Ha partecipato alle più svariate performance, anche musicali, con Pornflakes, Fabrizio Palumbo, Paul Beauchamp, Jacopo Benassi, Cristina Rizzo, MissQlee, MP5. Ha autoprodotto il cortometraggio “eppurenessunoparlava”, con Silvia Calderoni. Pubblicazioni: killyourpoet Elastico Bologna, Luogo Comune in Italian Landscapes- Sossella Editore; Non è un paese per poeti - Edizioni Prufrock;  PescaraBabylon - Collana Isola. Il suo ultimo lavoro è la plaquette illustrata Kill your Poet Again, SPRINT Salone del Libro d’artista di Milano, curato da Dafne Boggeri.

Silvia Bre è una poeta e traduttrice italiana, è nata a Bergamo nel 1953 e vive da molti anni a Roma. Da Einaudi ha pubblicato Le barricate misteriose (2001), Marmo (2007), La fine di quest'arte (2015) e Le campane (2022), nonché tre volumi di traduzioni da Emily Dickinson: Centoquattro poesie (2011), Uno zero piú ampio (2013), Questa parola fidata (2019). Per le edizioni Adelphi ha curato la traduzione della raccolta Fuoco e ghiaccio (2022) di Robert Frost. Le sue poesie sono tradotte in francese, inglese, spagnolo, olandese, serbo-croato, sloveno ungherese, coerano.

Anna Segre è medico, psicoterapeuta, anche ebrea, in più lesbica, perfino mancina. Tra le sue opere ricordiamo Monologhi di poi (Manni, 2005) e Lezioni di sesso per donne sentimentali (Coniglio Editore, 2006), Il fumetto fa bene. Letture come terapia (Comicout, 2018). Con Elliot ha pubblicato: Judenrampe. Gli ultimi testimoni (curato con Gloria Pavoncello, 2011), Fatina Sed, Biografia di una vita in più (curato con Fabiana Di Segni, 2017), 100 punti di ebraicità (secondo me) (2018) e 100 punti di lesbicità (secondo me) (2018). L'ultima opera pubblicata è la raccolta di poesie La distruzione dell'amore (InternoPoesia, 2022). Il suo sito personale: www.annasegre.it

 

Contenuto inserito il 13 giu 2022 — Ultimo aggiornamento il 15 lug 2022