copertina di Tupa Ruja

Con Martina Lupi, voce, harmonium indiano, flauti; Fabio Gagliardi, didgeridoo, percussioni; Nicola Cantatore, chitarre; Stefano Vestrini, batteria, percussioni.

Il concerto dei Tupa Ruja è un vero e proprio viaggio nei suoni che attraversa tempi e culture, facendo incontrare strumenti di mondi musicali differenti, come l’harmonium indiano e il didgeridoo (l‘aerofono tradizionale aborigeno australiano) con le molteplici espressioni dell’eclettica voce di Martina Lupi, capace di spaziare dalle canzoni in lingue e dialetti mediterranei all’improvvisazione “trascendentale” dello xöömej, il canto armonico proprio della cultura di Tuva, repubblica russa al confine con la Mongolia.


È possibile acquistare i biglietti in prevendita:

- presso il bookshop del Museo della Musica in orario di apertura

- sul sito www.museibologna.it/musica oppure direttamente sulla piattaforma https://ticket.midaticket.it/rassegnasnodi/Events con una maggiorazione di € 1,00

I biglietti acquistati non sono rimborsabili.

Ingresso: € 10,00 / € 8,00 (studenti universitari con tesserino, minori di 18 anni, possessori Card Cultura)

contenuto inserito il 4 lug 2022 — ultimo aggiornamento il 11 lug 2022
30 agosto 2022, 21:00
@ Museo internazionale e biblioteca della musica

Tupa Ruja

(s)Nodi. Festival di musiche inconsuete