copertina di Sulla punta delle cose

L’esposizione sulla poetessa Silvia Vecchini e sulla poesia, a settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, a cura di Libri fatti a Mano, si sviluppa attorno all'esperienza di poesia di Silvia Vecchini. Il percorso espositivo è costituito da diverse sezioni dove, tramite oggetti, immagini, parole scritte e ascoltate, il visitatore potrà cogliere suggestioni e meccanismi attraverso cui la parola si fa scrittura e poesia. Ognuna delle sezioni intende esplorare una metafora che prende corpo a partire dai libri dell‘autrice, ma si alimenta anche da altri contributi autoriali e non mancheranno riferimenti a Dante Alighieri. Queste postazioni aiutano il visitatore a comprendere come si alimenta la scrittura poetica di Silvia Vecchini, quali sono le occasioni di scrittura che cerca di cogliere e anche sollecitare negli altri. Non mancano stimoli alla scrittura, da cogliere nell’immediato o da portare a casa, proposte per non disperdere le suggestioni e fissare quelle che più risuoneranno nella mente e nel cuore dei visitatori. 


A cura di Biblioteca Casa Piani Imola, Libri fatti a mano, Fondazione Cassa di Risparmio di Imola


INFO
Ingresso: In presenza. Ingresso libero
Protocollo Covid: Green pass rafforzato. Mascherina FFp2

Biblioteca Casa Piani Imola | casapiani.comune.imola.bo.it

contenuto inserito il 3 mar 2022 — ultimo aggiornamento il 7 mar 2022
dal 6 nov 2021 al 2 apr 2022
@ Biblioteca Casa Piani

Sulla punta delle cose

Dieci passi nella scrittura di Silvia Vecchini. Una mostra di risvegli poetici | BOOM! 2022