copertina di Stefano Pesce | Edgardo Mortara - Una cronaca cittadina

Nel 1858, ultimo anno di regno pontificio a Bologna, un ragazzino ebreo viene portato via dalla sua famiglia, perché gira voce che sia stato battezzato qualche anno prima dalla domestica di casa mentre era gravemente malato. La sola notizia del battesimo basta ad innescare un meccanismo militare, sorretto dalla legge pontificia, che si infila in casa Mortara ed impone al giovane Edgardo un percorso che lo porterà alla conversione cattolica. La lettura degli atti del processo a Padre Feletti, autore morale del rapimento, ci porterà attraverso i luoghi cittadini ed i personaggi della vicenda.

Raccontare la storia poco conosciuta di Edgardo Mortara nasce dall’esigenza di fare capire come la cultura religiosa dominante influisca sulle scelte di vita e sull’identità di un individuo.


Prima della Prima

Stefano Pesce

EDGARDO MORTARA – UNA CRONACA CITTADINA

presenta il Museo Ebraico di Bologna
in collaborazione con Officine Associazione Culturale


ore 20.30

Ingresso libero fino a esaurimento posti, con possibilità di prenotazione via email oratoriosanfilipponeri@mismaonda.eu o tramite sms / whatsapp 349.7619232.

In ottemperanza alle disposizioni vigenti ai fini del contenimento della diffusione del virus Covid-19, per accedere all'Oratorio di San Filippo Neri sono necessari Green Pass rafforzato e mascherina FFP2.


www.oratoriosanfilipponeri.com

facebook.com/Laboratoriosanfilipponeri

contenuto inserito il 18 gen 2022 — ultimo aggiornamento il 26 gen 2022
29 gennaio 2022, 20:30
@ Oratorio di San Filippo Neri

Stefano Pesce | Edgardo Mortara - Una cronaca cittadina

Prima della Prima | LabOratorio gennaio-maggio 2022