Cultura Bologna
copertina di Stalla Prove
30 giugno 2022, 21:00 @Ai 300 scalini, via di Casaglia, 37, Bologna

Stalla Prove

Venti d’Estate Ai 300 scalini

Giovedì 30 giugno, ore 21 
Stalla Prove
di Riciclato Circo Musicale
Biglietto: € 10 + prevendita
Biglietti disponibili online e nei punti vendita del circuito Vivaticket

Andrea Accoroni - Cassettarra, Controbarattolo, Tonnolino, Radiomin, Ombrellino elettrico, Casalingatore, Voce 
Simone Medori - Buzzeria, Medusa, Barattolao, Cajondino, Elettrodomestici, Cori
Michele Kaio Tiberi - Bonga, Sgambè, Elettrodomestici, Battiscopolofon, Elastofono, Cori
Andrea Massetti - Chiteglia, Bassolardo, Racchettarra, Oroloslide, Trapano, Cassitar, Cori

"Stalla Prove" è il racconto di 15 anni di ricerca nel campo della trasformazione dei rifiuti in strumenti musicali; un percorso culminato nella realizzazione di un polo culturale, appunto la Stalla Prove, il luogo in cui le idee del gruppo prendono vita. Un mondo di strumenti musicali di ogni tipo che coinvolgerà in un crescendo di suoni e di emozioni.
“Non buttate via niente, anzi SUONATELO!”

I Riciclato Circo Musicale sono un gruppo musicale italiano in attività dal 2006.
Utilizzano materiali di recupero e oggetti di uso comune per ottenere gli strumenti musicali suonati nei loro brani, siano essi ispirati a strumenti tradizionali o completamente nuovi ed inventati.
Nel 2021 hanno preso parte alla docuserie “Allevi in the jungle” di RaiPlay descrivendo al meglio la loro attività musicale. Al momento sono impegnati nella promozione della loro nuova sede come centro culturale all’interno dell’azienda agricola biologica che li ospita - da questo scenario partirà l’imminente tour “Stalla prove” che porterà in tutta Italia una selezione dei brani scritti in quindici anni di storia assieme a nuove composizioni inedite.
Dal 2006 i RCM hanno suonato in teatri, festival e locali, da nord a sud Italia. Con più di 400 date ufficiali alle spalle, hanno vinto il premio Urban nell’edizione di Italia Wave 2008 che si è svolta a Livorno e si sono esibiti in due occasioni all’Auditorium Parco della Musica di Roma (festival “L’ambiente si Nota” nel dicembre 2012 e convegno “Economia circolare” del Messaggero nell’ottobre 2019). I loro concerti sono stati parte di eventi come il So far so good di Abano Terme (PD), TEDx di Ancona e XMasters di Senigallia (AN), Le voci del bosco, Re Boat Race Festival e Maker Faire di Roma e lo Spazza Music Fest di Napoli mentre in Europa hanno partecipato a due edizioni dello Špancirfest di Varaždin (HR), al festival Adriatico Mediterraneo di Sarajevo, al FUC Festival Artisti di Strada di Pula (HR), al Graz Festival di Graz (AT), al Patras Carnival di Patrasso (GR), al LULL - Lutherie Urbaine Le Local di Parigi e al Longlake Plus Festival di Lugano (CH).
In televisione sono stati ospiti dei programmi Festa Italiana (Rai 1), Detto fatto (Rai 2), Mattino Cinque (Canale 5), Italia’s Got Talent 2015 (Sky) e È TV Music mentre in radio hanno partecipato alla trasmissione Fahrenheit
(Radio 3), due volte a Decanter (Radio 2) e vinto il premio “differenziata” associato al concorso “M’illumino di meno” proposto da Caterpillar (Radio 2). Sono stati pubblicati articoli su di loro su La Repubblica, La Stampa, Il Resto del Carlino e Focus. In teatro sono impegnati dal 2019 nella “sonorizzazione sostenibile” della conferenza/spettacolo “Trash” di Piero Martin e Alessandra Viola, tratta dal libro omonimo vincitore del premio nazionale divulgazione scientifica 2018. Oltre ai numerosi buskers festival che li hanno ospitati (tra cui Ferrara, Sarnico, Pennabilli, Martina franca, Stigliano) anche i costanti laboratori di costruzione di strumenti musicali con materiali di recupero e musica d’insieme li portano a contatto diretto con tutti gli appassionati (appartenenti a qualsiasi fascia d’età) alla particolare forma d’arte da loro proposta.
La musica dei Riciclato Circo Musicale è ispirata dalle sonorità di tutto il mondo e viene guidata dai suoni che naturalmente scaturiscono dagli oggetti più disparati, dai materiali edilizi ai piccoli e grandi elettrodomestici, dai giocattoli agli attrezzi agricoli. In studio hanno prodotto cinque album (più una raccolta live) che testimoniano il loro continuo impegno nella ricerca sonora e nella sperimentazione musicale.


Come arrivare
Lo spazio si trova all’interno del Parco San Pellegrino; vi si accede da via di Casaglia salendo gli scalini adiacenti al civico 37 o attraverso il percorso CAI 914 che attraversa il parco da Villa Spada.
 
Maggiori informazioni sul sito http://ai300scalini.blogspot.com/

Contenuto inserito il 13 giu 2022