copertina di Staffette partigiane

Il progetto è rivolto alle scuole del territorio e vuole valorizzare una pratica di “pedagogia della Memoria”, mettendo al centro l’esperienza delle donne partigiane che hanno partecipato alla guerra di Resistenza. Il percorso si rivolge ai ragazzi e alle ragazze delle scuole medie e si propone di mettere in relazione, attraverso la dimensione del racconto, le vite delle partigiane nel territorio emiliano romagnolo con le nuove generazioni. Verrà realizzato con un gruppo classe della Scuola media di Calderara.

L’immersione nelle storie avverrà a partire da testimonianze scritte, proiezioni di video-documentari, visione di fotografie. Seguiranno gli incontri di alfabetizzazione al linguaggio del fumetto e di produzione di manifesti disegnati, con l’intervento di un autore. I manifesti saranno poi stampati e affissi per creare un “nuovo luogo di memoria temporaneo”, ricollegandosi anche alle altre classi che svolgeranno le stesso progetto nel Comune di Bologna.
Dal 22 al 30 aprile alla Casa della Cultura di Calderara verrà organizzata la mostra degli elaborati prodotti dai e dalle partecipanti. 
I manifesti prodotti nel medesimo laboratorio saranno invece esposti in Piazza Marconi 
a Calderara di Reno dal 25 aprile fino alla fine di maggio


A cura di Canicola Associazione Culturale


INFO
Ingresso gratuito rivolto alle Scuole del territorio
Verrà seguito il protocollo Covid delle attività curricolari scolastiche
Contatti: Biblioteca Comunale "R. Veronesi" Calderara di Reno | culturara@comune.calderaradireno.bo.it 

contenuto inserito il 2 mar 2022 — ultimo aggiornamento il 7 mar 2022
31 marzo 2022, 11:00
@ Biblioteca Comunale R. Veronesi

Staffette partigiane

testimonianze, mostra e manifesti a fumetti per nuovi luoghi della Memoria | BOOM! 2022