copertina di Sono solo favole

SONO SOLO FAVOLE

testi di Michele Di Giacomo, Martino Reggiani
con Michele Di Giacomo e il coinvolgimento di bambini e insegnanti
progetto grafico Emilio Rossi
progetto sonoro Andrea Ferrario
produzione Alchemico tre

PRIMA NAZIONALE

Tecniche: narrazione, recitazione, illustrazioni, strumenti digitali
Età: 6 – 10 anni


A partire dalle favole “Cappuccetto Rosso”, “Il Principe e il Ranocchio” e “Hansel e Gretel” dei Fratelli Grimm, nasce una nuova idea di spettacolo teatrale a coinvolgimento creativo per trasformare i bambini in piccoli spett-autori.

Per le classi che lo richiederanno, è infatti possibile realizzare un breve laboratorio in classe, in collegamento zoom con Michele di Giacomo per “aiutarlo” a inventare i finali delle fiabe nei linguaggi e nei modi che i bambini sceglieranno. Gli stessi finali, verranno utilizzati dall’attore durante lo spettacolo, così che i bambini riconosceranno il loro lavoro nello spettacolo dal vivo. 

Lo spettacolo, racconta la storia di Giacomo Grimi, un ragazzo molto pratico, che non lascia spazio alla fantasia. Un giorno, mentre sta svuotando la casa in cui ha passato l’infanzia assieme alla madre, scrittrice di storie per bambini, trova sul computer una cartella dal titolo “Sono solo favole”. Si tratta di una serie di immagini e favole incomplete, assieme ad un messaggio audio in cui sua madre invita Giacomo a terminare la sua opera. Nel mentre, la casa prende vita e si trasforma in una prigione. L’unico modo per uscirne sarà fare appello alla fantasia e finire il libro con l’aiuto dei bambini…


info biglietteria

contenuto inserito il 13 ott 2021 — ultimo aggiornamento il 12 nov 2021
14 novembre 2021, 16:30
@ Teatro Comunale Laura Betti

Sono solo favole

pomeriggio a teatro | teatro per famiglie