Cultura Bologna
copertina di Simone Martinetto. Cinema interiore
dal 27 gen al 5 feb 2023 @Studio Cenacchi Arte Contemporanea, Via Santo Stefano 63 40125 Bologna

Simone Martinetto. Cinema interiore

ART CITY Bologna 2023

CINEMA INTERIORE è il doppio progetto artistico di SIMONE MARTINETTO presentato da STUDIO CENACCHI per la rassegna ARTCITY 2023. In mostra saranno esposte le serie fotografiche UNEXPECTED CINEMA e I SHUT MY EYES IN ORDER TO SEE, due cicli di opere accomunati da una sensibilità affine, quella dello sguardo con il quale l’artista torinese riesce a cogliere elementi inconsueti nel quotidiano, dettagli che sfuggono alla percezione comune.
In Unexpected Cinema vi è un ribaltamento di prospettiva: gli scatti selezionati ritraggono quelle “presenze-fantasma”, persone e oggetti, che animano la macchina del cinema restando solitamente nell’ombra e rendendola possibile; sono piccole “epifanie” colte e immortalate dall’obiettivo del fotografo di scena. Un cinema nel cinema che si dispiega agli occhi di un pubblico nuovo, una storia che corre parallela a quella principale, un altro racconto possibile e inaspettato. Questa serie è, quindi, un omaggio al potere dell’immaginazione come prerogativa per sognare nuovi mondi. Citando lo stesso Martinetto che a sua volta cita il poeta e artista William Blake:” noi non vediamo CON l'occhio ma ATTRAVERSO l'occhio. E quell'ATTRAVERSO fa una bella differenza perché c'è la nostra mente a fare da filtro”
In I Shut My Eyes in Order to See la visione diventa interiore, si trasforma in contemplazione, in silenzio, il ritmo rallenta, le immagini si quietano, diventano paesaggi della mente. Nella caotica isola di Manhattan, nel cuore della Grande Mela, c’è chi riesce a fermare il flusso, a restare nel presente e a lasciare scivolare via i pensieri grazie alla pratica della meditazione: Doyeon, giovane monaca buddista coreana, che vive in un piccolo tempio in mezzo ai grattacieli, Cliff che lavora come broker assicurativo e Michael che è un atleta nelle ultramarathon di cento km di lunghezza. Questa serie di trittici è, quindi, un invito -  usando le parole dello stesso Martinetto - a “chiudere gli occhi per vedere davvero”.

Maria Chiara Wang


mostra personale a cura di Maria Chiara Wang


Orari di apertura ART CITY Bologna:

27,28,29,31 gennaio, 1 febbraio h 16-19.30 | 2,3,5 febbraio h 10-13/15-20 | 4 febbraio h 10-13/15-24 | Sonata per macchine fotografiche e pianoforte. Performance di 5' 4 febbraio h 19/21.30/23 

la mostra prosegue fino al 4 marzo 2023