Cultura Bologna
copertina di Preferisco la poesia: scrivere di sé seguendo i passi di grandi poetesse
16 aprile 2024, dalle 16:00 alle 18:00 @ Biblioteca Italiana delle Donne

Preferisco la poesia: scrivere di sé seguendo i passi di grandi poetesse

Laboratorio di scrittura e di recitazione con Loredana D’Emelio e Tita Ruggeri

Nell’occasione del centenario della nascita della poetessa polacca Wislawa Szymborska (1923-2012) per rafforzare nelle donne i temi delle pari opportunità e della rappresentazione di genere si propone di partire dalla lettura teatrale Cipolla – Tita Ruggeri sfoglia Wislawa Szymborska, per arrivare a un’attività di scrittura creativa e una performance interpretata dalle stesse partecipanti.

Lo spettacolo Cipolla di e con Tita Ruggeri sarà presentato al Mast, 21 marzo, ore 20.30 (Giornata mondiale della poesia!), Ingresso gratuito, necessario prenotare dal sito del Mast

Alla Biblioteca delle donne vi sarà un laboratorio di 4 incontri suddivisi in 2 differenti moduli: 2 incontri di scrittura, condotti da Loredana D’Emelio, di 2 ore ognuno, dove le partecipanti saranno invitate a scrivere sul concetto di parità con particolare focus sulla figura femminile e sugli stereotipi di genere, con l’aiuto di testi letterari, con una metodologia che si ispira al metodo Bing; con altri 2 incontri di recitazione condotti da Tita Ruggeri, di 2 ore ognuno, nei quali gli stessi temi saranno affrontati sotto il profilo della lettura e dell’interpretazione, utilizzando quanto prodotto nel modulo di scrittura, per offrire l’occasione di un’ampia esperienza sulla parola scritta e recitata con l’obiettivo di realizzare una performance. Andranno in scena le partecipanti che reciteranno una scelta dei testi che loro stesse avranno prodotto nel laboratorio.
Si propone inoltre la produzione di un video documentativo della performance stessa.

iscrizioni e informazioni

bibliotecadelledonne@women.it | tel. 0514299411

La partecipazione è gratuita, ma è necessario partecipare a tutti gli incontri.
I posti sono limitati alle prime 18 iscrizioni.

In collaborazione e con l sostegno dell’Ufficio Pari Opportunità tutela delle differenze e contrasto alla violenza di genere del Comune di Bologna