Cultura Bologna
copertina di Palazzo Merendoni: una sconosciuta meraviglia
29 settembre 2022, 21:00 @Ritrovo Via Galliera 26, Bologna, Via Galliera 26, Bologna

Palazzo Merendoni: una sconosciuta meraviglia

Un borgo, un quartiere, una città: a spasso per Bologna

Sulla via che fu denominata poeticamente ‘ il Canal Grande di Bologna', si erge quello che dall’esterno appare come un semplice e ben proporzionato palazzo cittadino. Appena varcata la soglia si rimane rapiti dall’eleganza, dalla bellezza e dalla ricchezza dei suoi interni. Uno scalone monumentale tra i più belli della città, statue e stucchi, specchi antichi e candelabre, arditissimi affreschi della migliore scuola bolognese il tutto perfettamente restaurato ed illuminato. I più famosi artisti cooperarono alla buona riuscita di un cantiere che fu voluto dai fratelli conti Merendoni. Raimondo Compagnini per la curatissima architettura, Domenico Piò per l’apparato scultoreo affiancato da due dei suoi migliori allievi, che superarono abbondantemente il maestro, Giuseppe Valliani e Giuseppe Jarmorino che affrescarono alcune sale del piano nobile creando magnifici ‘inganni’ dell’occhio, Gaetano Gandolfi che seppe creare una vera meraviglia nello sfondato. Altri artisti continuarono l’avventura decorativa agli inizi del’800. Queste mura non sono avare di storie curiose, pettegolezzi, nobildonne dalla vita tormentata ed una storia a luci rosse che scandalizzò la Bologna di inizio ‘800. Apertura straordinaria.
In collaborazione con Coldiretti Emilia-Romagna.


Appuntamento: Via Galliera 26

Guida: Monica Fiumi

Costo: 17,00

Contenuto inserito il 5 lug 2022