Cultura Bologna
copertina di Ottocento tra sacro e profano
23 febbraio 2024, 16:30 @ Galleria Fondantico

Ottocento tra sacro e profano


Il percorso permette di mettere a confronto i diversi aspetti della pittura ottocentesca: immagini sacre come il martirio dei Santi Vitale e Agricola, dipinti per interni dalle collezioni del Museo dell’Ottocento e della Galleria Fondantico ma anche decorazioni di palazzi come i trompe l’oeil, scene che ingannano l’occhio simulando spazi fantastici oltre i confini dei muri. Una camminata nel perimetro di una zona in cui hanno abitato grandi personaggi d'età napoleonica, come Antonio Aldini e Giovan Battista Martinetti, il primo diventerà Segretario di Stato del Regno d’Italia ed il secondo fu ingegnere autore di ammodernamenti cittadini.

Parlando di sacro e profano verranno ricordate le vicende di luoghi sacri che cambiarono destinazione d’uso tra cui la cripta della Chiesa dei Santi Vitale e Agricola che divenne parte del giardino della casa del Martinetti.


Sabato 2 dicembre 2023 ore 16.30 | Mercoledì 27 dicembre 2023 ore 16.00 | Sabato 13 gennaio 2024 ore 16.30 | Sabato 10 febbraio 2024 ore 15.00 | Venerdì 23 febbraio 2024 ore 16.30


A cura di Confguide Bologna. Quota di partecipazione € 20 comprensiva di biglietto del Museo Ottocento Bologna. Prenotazione obbligatoria 3386516288 (whatsapp e cell).

Punto di ritrovo, esterno Galleria Fondantico Via de' Pepoli, 6/E Bologna.

Oltre i dieci partecipanti si utilizzerà sistema di microfonaggio con radioguide.

In collaborazione con il Museo civico del Risorgimento.

Nell'ambito della rassegna Bologna pittrice | il Lungo Ottocento | 1796-1915.

Programma completo in formato stampabile.