copertina di Near + Futures +  Quasi + Worlds

Il 4 maggio a partire dalle 16 si tiene il convegno di apertura e il vernissage di NEAR + FUTURES + QUASI + WORLDS, mostra collettiva internazionale che, attraverso lo sguardo di tredici artisti, esplora il rapporto tra arte, scienza e tecnologia come opportunità per indagare la complessità del mondo attuale, promuovendo forme innovative di creazione artistica che aprano la strada per un futuro post carbonio e post-antropocenico.

L'obiettivo del convegno di apertura è riflettere con gli ospiti presenti sugli strumenti, gli atteggiamenti, le strategie che ci possono permettere di riappropriarci del futuro proprio grazie alla collaborazione e dall'ibridazione tra diversi settori e ambiti della società, in un momento in cui il cambiamento è necessario ma anche inimmaginabile.

Vogliamo quindi partire da questo sentimento di straniamento per chiederci che collaborazioni, sinergie, strumenti si possono attivare per spostare l’attenzione dal “fare” al “fare con”, dal “divenire” al “divenire con” (Haraway 2008)? E che ruolo può avere l’arte in questo processo? Perché “il modo migliore per predire il futuro è inventarlo.”

Intervengono:

  • Anna Lisa Boni, Assessore alla transizione ecologica, patto per il clima, relazioni internazionali interviene su Bologna Città Neutrale 2030
  • Antonio Navarra, Presidente della Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC)
  • Patrizia Toia, Europarlamentare del Partito Democratico e Vice Presidente Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia
  • Roberto Paura, Co-fondatore e presidente dell’Italian Institute for the Future, esperto di futures studies
  • Manuel Cirauqui, curatore della mostra NEAR+FUTURES+QUASI+WORLDS
  • Giulia Tomasello, interaction designer
  • Luca Baraldi, responsabile corporate identity Ammagamma, impresa modenese formata da matematici, ingegneri, informatici, filosofi e designer, specializzata in Intelligenza Artificiale
  • Matteo Lepore, sindaco di Bologna, che inaugurerà ufficialmente la mostra al termine dell'incontro

Moderano:

  • Nicoletta Tranquillo, co-founder Kilowatt
  • Federico Bomba, direttore artistico Sineglossa Saranno presenti il curatore e alcuni degli artisti.
contenuto inserito il 28 apr 2022 — ultimo aggiornamento il 24 mag 2022
4 maggio 2022, 16:00
@ Piazza Coperta - Biblioteca Salaborsa

Near + Futures + Quasi + Worlds

Opening conference e Vernissage mostra