copertina di Missing - dedicato a Boltanski

27 giugno 2022 - repliche alle ore 19, 20, 21, 22

 

installazione di arte agita

drammaturgia di BRUNO CAPPAGLI con gli studenti dell’Istituto Copernico di Bologna

consulenza artistica SILVIA SPADONI E CECILIA POLIDORI

consulenza musicale LINDA TESAURO

consulenza storica DARIA BONFIETTI

installazione scenografica ENRICO MONTALBANI E FABIO GALANTI

progetto fotografico LORENZO MONTI

progetto luci ed esecuzione tecnica BRUNO CAPPAGLI

Missing: scomparso, sparito, disperso, perso, perduto, smarrito, mancanza, mancante, mancato, mancare, assente.

Missing è un’installazione d’arte agita, dedicata a Christian Boltanski.

15 ragazzi e ragazze giovanissime dedicheranno parole, pensieri, ricordi dell’artista prematuramente scomparso il 14 luglio del 2021.

Boltanski per Bologna è stato come un angelo custode, attraverso la sua poetica e la sua straordinaria sensibilità ci ha accompagnato nell’elaborazione del lutto, della mancanza appunto.

Per questo abbiamo pensato ad una dedica attraverso le tracce che ci ha lasciato, una dedica lieve, come le lampade che avvolgono l’aereo Itavia nel museo di Ustica.

Le lampade che si illuminano e si spengono ad intermittenza. Con il ritmo del cuore o del respiro che ci parlano di fragilità, di anime, di individui.

Il progetto nasce da un’idea di Bruno Cappagli, direttore artistico e regista de La Baracca-Teatro Testoni Ragazzi di Bologna che da diversi anni collabora con l’Associazione dei Parenti delle Vittime della Strage di Ustica attraverso la realizzazione di spettacoli e performance.


In occasione dello spettacolo e dell'anniversario della strage, il Museo per la Memoria di Ustica è aperto straordinariamente dalle h 11 alle h 14 e dalle h 19 alle h 24.

contenuto inserito il 14 giu 2022 — ultimo aggiornamento il 16 giu 2022


27 giugno 2022, 19:00
@ Centro Montanari - Parco della Zucca

Missing - dedicato a Boltanski