copertina di Mettersi all’Opera è ancora possibile?

Un incontro per scoprire come costruire un’Opera lirica partecipata in sole cinque mosse partendo da zero.

Da quasi nove anni l’Orchestra Senzaspine promuove azioni per rendere più accessibile la musica classica sia dal punto di vista del pubblico ma anche dal punto di vista dei lavoratori dello spettacolo. Dare forma a un’Opera lirica significa dar vita alla più complessa forma di spettacolo dal vivo, un delicato equilibrio dove si intrecciano musica, canto, regia, scene, luci e costumi. Creare Opere liriche dal “basso” puntando a un alto livello qualitativo, rendendole sostenibili e accessibili a migliaia di persone è possibile.

Con Tommaso Ussardi - direttore d’orchestra, compositore, presidente di Orchestra Senzaspine e Giovanni Dispenza - regista, attore, giocattolaio.

L’incontro è organizzato dall'Ufficio Industrie creative e musica del Comune di Bologna nell’ambito delle azioni di Bologna città della musica UNESCO, in collaborazione con il Settore Biblioteche.

Ingresso libero con Green Pass fino a esaurimento dei posti disponibili.


cityofmusic@comune.bologna.it

contenuto inserito il 3 dic 2021 — ultimo aggiornamento il 6 dic 2021
9 dicembre 2021, 17:30
@ La Sala della Musica

Mettersi all’Opera è ancora possibile?

Un incontro per scoprire come costruire un’Opera lirica partecipata