cover of

Dalla terracotta alla gomma siliconica, dall’arte sacra all’arte contemporanea. È un affascinante percorso fra stili, materiali e tematiche storiche e sociali, quello offerto dalla mostra “Vite silenziose” di Mauro Mazzali.

L’esposizione, a cura di Sandro Malossini, rientra nella raccolta di opere del Centro studi per la cultura popolare di Bologna e comprende una serie di presepi che abbracciano circa 20 anni della carriera di Mazzali.

“È stata una grande opportunità- ha commentato l’artista- portare qui in Assemblea alcuni miei lavori che vanno dall’inizio degli anni ’90 a oggi. Fra questi c’è una scultura che ho dedicato all’amico scomparso Lucio Dalla, intitolata ‘Da Baschenis a Lucio Dalla’. Una parte di questa esposizione raccoglie opere realizzate in gomma siliconica, un materiale che ritengo un’invenzione molto particolare. Presento anche i miei presepi di terracotta, materiale povero ma che, a mio avviso, sta alla base della ‘cultura plastica’ di questo territorio”.

Il curatore Malossini ha spiegato: “Mazzali espone il duplice ‘prodotto’ della sua storia artistica: una parte dedicata all’arte sacra, realizzata in terracotta, e una parte più contemporanea in gomma siliconica. In particolare, al piano terra abbiamo le natività realizzate negli ultimi 20 anni, una per ogni anno, presentate in questa occasione nella serie completa. Un tema importante, simbolo di rinascita. Al piano superiore abbiamo opere più contemporanee con tematiche sociali importanti come l’immigrazione e l’ambiente”.

Alla cerimonia erano presenti anche la presidente dell’Assemblea Emma Petitti e monsignor Giovanni Silvagni, vicario generale dell’Arcidiocesi di Bologna.
“È un onore e un piacere poter ospitare le opere di un grande artista come Mauro Mazzali negli spazi dell’Assemblea- ha commentato Petitti-. Grazie al suo continuo desiderio di ricercare e innovare, Mazzali riesce a dare forma a pregevolissime sculture, confermandosi a pieno titolo uno dei maggiori protagonisti della scena artistica contemporanea”.

Monsignor Silvagni ha sottolineato: “Plaudo alla scelta dell’Assemblea legislativa di ospitare una mostra che ha al centro il Presepe. Significa che un’Istituzione dedita al bene comune guarda agli ultimi – la modesta famiglia di Betlemme che ha rivoluzionato la storia – per non lasciare indietro alcuna persona”.

Guarda il video online della mostra "Vite silenziose"
Guarda il video online sui presepi di Mazzali

La mostra “Vite silenziose” sarà visitabile dal lunedì al venerdì (esclusi festivi) dalle 9 alle 18, fino al 28 gennaio 2022.

Per accedere occorre prenotare qui:
gabinettopresidenteal@regione.emilia-romagna.it
051.5275768-051.5275826.

È obbligatorio essere in possesso di “Green pass”, indossare la mascherina, rilevare la temperatura mediante termoscanner all’ingresso, igienizzare le mani, mantenere sempre la distanza di sicurezza dagli altri visitatori.

evento inserito il 17 gen 2022
dal 17 dic 2021 al 28 gen 2022
@ Spazi espositivi dell’Assemblea legislativa

Mauro Mazzali | Vite silenziose