copertina di Luca Giovannini | Martina Consonni

il concerto previsto per giovedì 16 giugno è rinviato a lunedì 18 luglio 2022 ore 21.00

 

Luca Giovannini violoncello
Martina Consonni pianoforte


Franz Schubert Sonata in la minore D.821 “Arpeggione”
Claude Debussy Sonata in re minore L 144
Johannes Brahms Sonata n.1 in mi minore op.38


La generazione Z, ossia i nati tra il 1997 e il 2010, schiude sorprese abbaglianti anche nel campo della musica. È il caso di due giovanissimi interpreti che, a vent’anni o poco più, hanno già percorso molti degli scalini che conducono alla maturità. Il violoncellista Luca Giovannini (2000) allievo di Mario Brunello, Giovanni Sollima e Renaud Capuçon, ha vinto 5 concorsi internazionali e ha già suonato al Mozarteum e alla Carnegie Hall. La pianista Martina Consonni (1997), allieva di Scala e Pace a Imola, di concorsi ne ha vinti 55 (!). Schubert, Debussy e Brahms sarà come ascoltarli per la prima volta.



Prezzi Biglietti

settore unico INTERO € 15
settore unico RIDOTTO 20% € 12
settore unico RIDOTTO 10% € 13,50
GIOVANI UNDER 35 €10

*elenco completo delle RIDUZIONI e CONVENZIONI disponibile nella pagina del sito Informazioni di biglietteria
**Prezzi al netto dei diritti di prevendita e delle commissioni per l’acquisto online

contenuto inserito il 16 feb 2022 — ultimo aggiornamento il 15 giu 2022
18 luglio 2022, 21:00
@ Chiostro della Basilica di Santo Stefano

Luca Giovannini | Martina Consonni

Bologna Festival 2022 | 41ª edizione | Talenti