cover of

Lion D live
Apertura ore 20.45 | Concerto ore 21.30

Lion D nasce a Londra da madre italiana e padre nigeriano. Poco dopo si trasferisce con la madre in Italia, a Pesaro, dove cresce. Dopo essersi avvicinato, in tenera età, alla musica reggae si appassiona ed inizia a scrivere canzoni. Il reggae lo ha aiutato ad avvicinarsi alle sue radici africane e ad affrontare le difficoltà dovute al razzismo.
“La Musica è la mia scuola, il mio maestro. E’ tutto. La musica mi ha aiutato a crescere e costruire me stesso”.
Nel corso degli anni la passione diventa qualcosa di più e comincia così ad esibirsi in numerose dancehall in giro per l’Italia presentandosi alla massive con il suo show in stile ‘conscious’. Nel 2007 escono i primi singoli: “Keep The Fyah Burnin”, “Real Warrior” e “You Know That I Love You” e nel 2009 pubblica il suo primo album dal titolo “The Burnin’ Melody” per Bizzarri Records. Nel 2013 esce ‘Bring Back the Vibes’ che consolida e conferma la collaborazione con la Bizzarri Records. Un album new roots reggae che contiene i singoli Nuh Ramp, con il veterano del raggamaffin Skarra Mucci e Try Afta You, una libera rivisitazione della hit degli Inner Circle Sweat – A la la la la long che entra nella top ten reggae di mezza Europa.
Nell’estate si esibisce prima di grandi del reggae del calibro di Lone Ranger, Israel Vibration e Snoop Dogg. Nel 2014 si stabilisce per tre mesi in Giamaica per registrare il nuovo album con Alborosie “HearticalSoul” vede la partecipazione di grandi artisti come Ken Boothe, Mr. Vegase Alborosie , con cui duetta nel singolo ‘Heartical Luv’ che ha raggiunto più di un milione di visualizzazioni su Youtube.
A maggio 2017 esce il suo ultimo album dal titolo ‘Mandala’ prodotto dall’etichetta americana Sugar Cane Records, che rappresenta un cambiamento nello stile, più maturo e contaminato a generi diversi come il soul, il rock e l’ r’n’b.
Nel 2019 esce l’ Ep prodotto da Bizzarri Records, “Born In Captivity’ al cui interno è contenuto anche ‘Queen Of The Dancefloor” prodotto da Paolo Baldini e suonato dai Mellow Mood. Nel corso del 2020 escono tre brani nati da collaborazioni con Million Stylez, Danjah, Bizzarri, Entics, Brusco, Lasai e Forward Ever Band.
A febbraio 2021 esce il nuovo singolo “Anything goes”, e a marzo “Born a rebel”, entrambi in versione digitale.
*****************************************
SUNER PROJECT è il progetto a cura dell’ Associazione Arci Emilia-Romagna APS sostenuto da Emilia Romagna Music Commission e dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito della legge 2 sulla musica, ideato, organizzato e sviluppato in Emilia Romagna dalla rete dei circoli Arci, dai comitati provinciali e dal comitato Regionale. SUNER è il progetto di produzione e fruizione di musica contemporanea originale dal vivo.
#SunerFestival #OnTheRoadAgain #MusicaLive


Ingresso 8,50 € + Tessera Arci 2021/22*
Prevendite: https://bit.ly/2XBfbaA
*è possibile farla all’ingresso al costo di 10 €, è consigliato fare la pre-adesione online per velocizzare il tesseramento https://portale.arci.it/preadesione/assne-senzaspine/
GREEN PASS obbligatorio

evento inserito il 29 set 2021
9 ottobre 2021, 21:30
@ Mercato Sonato

Lion D live