Cultura Bologna
2 dicembre 2023, dalle 16:30 alle 18:30 @ DOM - la cupola del Pilastro

La scuola più bella che c’è. Don Milani, Barbiana e i suoi ragazzi

Presentazione del libro

L'autore Francesco Niccolini e l'autrice Sandra Gesualdi dialogano con l‘assessore Daniele Ara.

Saluti di Adriana Locascio, Presidente Quartiere San Donato - San Vitale

A seguire La scuola di Barbiana
lettura scenica di Elena Galeotti/Cantharide
Rielaborazione originale dall'opera di Don Lorenzo Milani curata da LAMINARIE

Lorenzo Milani Comparetti nasce in una delle famiglie più ricche di Firenze. Da ragazzo vuole fare il pittore, studia con i migliori maestri, apre persino un atelier… Ma poi la vita lo porta su una strada inaspettata: Lorenzo decide di farsi prete.

Come gli è venuta questa idea? Nessuno può rispondere a questa domanda, ma Lorenzo diventa sacerdote e viene mandato prima a Calenzano, alle porte di Firenze, poi in punizione a Barbiana, un posto così sperduto che all'epoca non era nemmeno sulle mappe geografiche. I suoi parrocchiani sono gente semplice, contadini, operai.

E lì Lorenzo si mette a fare scuola, perché capisce che quello che manca ai poveri non sono i soldi, ma le parole: non sanno usarle e per questo non possono difendersi. La scuola, pensa don Lorenzo, può colmare l'abisso che divide i poveri dai ricchi, insegnare loro a ragionare, a difendersi, a non arrendersi.

A cent'anni dalla nascita di don Lorenzo Milani, questo libro ci racconta la vita e l'opera del prete più spigoloso e rivoluzionario della nostra epoca: una storia di scontri, amarezze, sconfitte, ma anche di un grande amore per la vita, per i più deboli, per i bambini. Un amore per un mondo più giusto. Don Lorenzo ci mostra che è possibile davvero. Anche se non è facile per niente.

Questo incontro fa parte della rassegna Bologna con Don Milani, in occasione delle celebrazioni per il centenario della nascita di don Lorenzo Milani.