copertina di La scienza è donna, la pace è bambina. Maria Montessori si racconta

Teresa Porcella, nelle vesti di Maria Montessori, e lo scrittore Sergio Rotino, nel ruolo di giornalista-intervistatore, presentano un’ “intervista impossibile” a Maria Montessori che consentirà di conoscere aspetti inediti della grande scienziata a partire dal libro di Editoriale Scienza, dai diari e dalle lettere di Maria, con particolare attenzione agli anni che vanno dalla nascita (31 agosto 1870) all'apertura della prima casa dei Bambini a Roma, nel quartiere di San Lorenzo (6 gennaio 1907), dove il carattere e il metodo scientifico della Montessori hanno preso forma. Emergerà un profilo di donna e di medico assai attuale, capace di integrare l'amore per il teatro, con la curiosità scientifica, la medicina sociale romana con il femminismo internazionale, la riflessione sulla liberazione della donna, con quella sulla liberazione dei bambini, per arrivare alla consapevolezza che, soprattutto a questi ultimi, si deve e si dovrà la possibilità di creare una realtà dove la pace sappia abitare l'uomo e l'uomo il mondo.


Libreria Trame


INFO

Ingresso libero, prenotazione consigliata con messaggio sui social o chiamando il n. 0515060789

Accesso al bar e agli eventi con green pass rafforzato e FFP2

Editoriale Scienza | ufficiostampa2@editorialescienza.it

www.gallery16.bigcartel.com

contenuto inserito il 3 mar 2022 — ultimo aggiornamento il 7 mar 2022
23 marzo 2022, 18:30
@ Gallery16

La scienza è donna, la pace è bambina. Maria Montessori si racconta

Teresa Porcella in dialogo con Sergio Rotino | BOOM! 2022