Cultura Bologna
copertina di La Nomina

LA NOMINA
Restituzione pubblica del laboratorio Dal soggetto alla rappresentazione. Indagare le dinamiche sociali attraverso la scena
Condotto da Nicoletta Nobile per gli studenti dell’Università di Bologna 

Soggetto Fulvio Cammarano
Testo Nicoletta Nobile 
Collaborazione alla drammaturgia Fulvio Cammarano e Gerardo Guccini
Regia Nicoletta Nobile 
Nell'ambito del progetto SOFFITTA 2022/24 - BOLOGNA CROCEVIA DI CULTURE

La questione al centro del Progetto La nomina è la volubilità del giudizio sulle persone che inevitabilmente finisce per basarsi su riscontri/riconoscimenti personali privando di oggettività, continuità e fondamenta oggettive le relazioni interpersonali. Questa tematica, inizialmente esposta dal soggetto di Fulvio Cammarano, è stata via via sviluppata dalla drammaturgia di Nicoletta Nobile, dal laboratorio e dalla mise en espace critica che lo conclude.


ore 21.00
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a questo link
Si chiede cortesemente a coloro che hanno prenotato un posto per lo spettacolo di presentarsi entro e non oltre le ore 20.40. Dopo tale orario, la prenotazione non sarà più considerata valida e i posti verranno assegnati a chi si presenterà la sera dello spettacolo per la lista d’attesa. Apertura biglietteria: ore 20. In caso di sold out, vi consigliamo di tenere comunque monitorata la pagina: qualora dovessero pervenire disdette, le prenotazioni verranno riaperte. 

site.unibo.it/damslab/it
www.facebook.com/damslab.lasoffitta