Cultura Bologna
copertina di L’Oreste
dal 9 al 12 febbraio 2023 @Teatro Arena del Sole, Via Indipendenza, 44 - Bologna

L’Oreste

Quando i morti uccidono i vivi | Stagione 2022-2023

GIUSEPPE MARINI / CLAUDIO CASADIO / FRANCESCO NICCOLINI
L’Oreste
Quando i morti uccidono i vivi

Oreste è stato abbandonato da bambino e adesso è internato in un manicomio. Però è sempre allegro, canta, disegna, non dorme mai, scrive alla sua fidanzata e chiacchiera con tutti, soprattutto con Ermes, il suo compagno di stanza. Peccato che Ermes non esista. Claudio Casadio dà vita e voce a un personaggio indimenticabile, affrontando con grande sensibilità il delicato tema della malattia mentale.

di Francesco Niccolini
con Claudio Casadio
illustrazioni Andrea Bruno
regia Giuseppe Marini
scenografie e animazioni Imaginarium Creative Studio
costumi Helga Williams
musiche originali Paolo Coletta
light design Michele Lavanga
collaborazione alla drammaturgia Claudio Casadio
voci di Cecilia D’Amico (sorella), Andrea Paolotti (Ermes), Giuseppe Marini (dottore), Andrea Monno (infermiere)
produzione Accademia Perduta/Romagna Teatri e Società per Attori
in collaborazione con Lucca Comics&Games


Sala Thierry Salmon
Repliche:
dal 09/02/2023 al 10/02/2023 h19:00
11/02/2023 h21:30
12/02/2023 h18:00


La Biblioteca Salaborsa consiglia
Susanna Kaysen, La ragazza interrotta, TEA, 2013
Ken Kesey, Qualcuno volò sul nido del cuculo, BUR, 2020
Carl Gustav Jung, Il problema della malattia mentale, Bollati Boringhieri, 1975
Cesare Secchi, Immagini della follia. Catalogo audiovisivo sulla malattia mentale, Guaraldi, 1994