copertina di Jakub Józef Orliński | Francesco Corti | Il Pomo d’Oro

Jakub Józef Orliński controtenore
Francesco Corti clavicembalo, direttore
Il Pomo d’Oro

Anima Aeterna
Davide Perez “Gratias agimus tibi”
dalla Messa a 5 voci
Georg von Reutter “D’ogni colpa la colpa maggiore”
da La Betulia liberata
Jan Dismas Zelenka “Barbara dira effera”
“Vicit leo de tribu Juda”, Alleluja
da Barbara dira effera ZWV 164
Baldassarre Galuppi Concerto a 4 in do minore
Francisco António de Almeida “Giusto Dio”
da La Giuditta
Johann.Joseph Fux “Non t’amo per il ciel”
da Il fonte della salute aperto dalla grazia nel Calvario
Jan Dismas Zelenka Ouverture in fa maggiore ZWV 188
Gaetano Maria Schiassi “A che si serbano”
da Maria vergine al Calvario
Georg Friedrich Händel
Amen, Alleluia in re minore HWV 269

La voce di Farinelli, come quella di tutti gli evirati cantori del Sei e Settecento, è e deve rimanere un mistero. Alcuni dei suoi epigoni contemporanei si avvicinano, però, se non alle sue qualità vocali e alla sua estensione da soprano, almeno al suo stile di canto. È il caso del controtenore polacco Jakub Józef Orliński, che per la perfezione del legato, l’omogeneità dei colori e la precisione della dizione è senza dubbio uno degli interpreti più attendibili del repertorio di Farinelli e non solo. Preceduto da una preziosa conversazione di Carlo Vitali, Orliński si presenta insieme all’impeccabile ensemble “Il Pomo d’Oro” diretto da Francesco Corti con un nutrito, quanto ricercato programma.



Prezzi Biglietti
Posto Unico INTERO € 35
Posto Unico RIDOTTO* € 30
GIOVANI UNDER 35 € 10
*RIDOTTO riservato a Soci, Amici e Abbonati. Non si applicano le riduzioni previste dalle convenzioni
**Prezzi al netto dei diritti di prevendita e delle commissioni per l’acquisto online

contenuto inserito il 15 feb 2022
11 aprile 2022, 20:30
@ Basilica dei Santi Bartolomeo e Gaetano

Jakub Józef Orliński | Francesco Corti | Il Pomo d’Oro

Bologna Festival 2022 | 41ª edizione | Carteggi Musicali